I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Castellana (Bari) - volley - Materdomini, un derby appulo-lucano sulla strada della salvezza

17/02/2017

Derby appulo-lucano sulla strada della salvezza per la Materdominivolley.it Castellana Grotte che, domani, sabato 18 febbraio alle ore 20,30 al PalaGrotte ospita la Basi Grafiche Geosat Lagonegro per la seconda giornata della Pool Salvezza, seconda ed ultima fase (prima di eventuali playout) del campionato nazionale serie A2 Unipolsai di pallavolo maschile.

Di fronte ci saranno la formazione pugliese allenata da Vincenzo Fanizza, reduce dalle tre vittorie di fila (le due conquistate con Brescia e Civita Castellana nella regular season e quella meritata sul campo del Club Italia nel debutto della seconda fase), e la compagine lucana guidata da Paolo Falabella, capolista della Pool Salvezza, sconfitta alla prima giornata in casa dalla Videx Grottazzolina ma che tra gennaio e febbraio ha infilato quattro vittorie su cinque partite.

Gara tanto importante (a nove turni dal termine è necessario sfruttare tutte le occasioni, soprattutto quelle casalinghe) quanto inedita (con Castellana Grotte e Lagonegro che mai si sono sfidate su un gommato di serie A). Ritorna al PalaGrotte Alessandro Giosa (in maglia Mater dal 2014 al 2016, lo scorso anno anche capitano dei gialloblù), assieme a lui anche Francois Zonno (alla Mater nella stagione 2008/2009 in A2).

Se da una parte le ultime positive prestazioni hanno dato entusiasmo e consapevolezza al club del presidente Michele Miccolis, dall’altra parte l’avvio della Pool Salvezza non ha regalato particolari gioie. Le contemporanee vittorie di Ortona (17), Potenza Picena (15), Grottazzolina (13), Castellana (12) e Alessano (12) hanno avuto l’effetto di lasciare sostanzialmente immutata la situazione di classifica nella parte centrale (salvo l’avvicinamento al Brescia secondo a quota 18 e l’allungo sul Montecchio penultimo a quota 7). Ecco perché la partita con Lagonegro (davanti a tutti con 22 punti) diventa fondamentale per spingere verso l’obiettivo di meritare la migliore posizione possibile nella griglia playout.

La Materdomini, peraltro, torna a giocare in casa dopo quasi un mese (l’ultima volta il 22 gennaio con Brescia) con l’obiettivo di allungare ulteriormente la striscia positiva di risultati.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it