I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Bari - Le pazienti oncologiche pugliesi potranno usufruire di programmi per la cura di sč grazie al progetto RiNascita

20/03/2017

Al via nella Casa delle Donne del Mediterraneo di Bari il progetto
RiNascita: trattamenti e iniziative di sostegno gratuite per le pazienti oncologiche pugliesi

Il progetto è uno dei vincitori del bando ‘Orizzonti solidali’ della Fondazione Megamark di Trani

Bari, 20 marzo 2017 – Affrontare il cancro senza farsi annullare dalla malattia. Valorizzando la propria immagine, prestando attenzione al proprio equilibrio psico-fisico, senza autoescludersi dal contesto sociale in cui si vive. È questo l’ambizioso obiettivo del progetto RiNascita, pensato per le pazienti oncologiche pugliesi.

Il progetto, ideato da ACTO BARI (Alleanza contro il tumore ovarico) e dall’associazione di volontariato UI Together, in collaborazione con la Casa delle Donne del Mediterraneo e Nouvelle Esthétique Académie, è uno dei vincitori 2016 del bando ‘Orizzonti solidali’ promosso dalla Fondazione Megamark in collaborazione con i supermercati Dok, A&O, Famila e Iperfamila e con il patrocinio della Regione Puglia e del suo Assessorato al Welfare.

«Con questa rete con altre associazioni di donne che si occupano della lotta ai tumori femminili – ha spiegato Adele Leone, presidente di ACTO Bari - vogliamo assumere un ruolo sempre più attivo nella sfida contro queste malattie per consentire alle donne di riappropriarsi del proprio presente e vivere meglio il loro futuro».
«Crediamo che l’alleanza con altre associazioni femminili – ha sottolineato Anna Lisa Milella, presidente di Ui Together - permetterà a tutti di ampliare il supporto abbracciando e circondando di cure e attenzioni le donne in un momento delicato della propria vita».
«Di fronte a un’iniziativa così importante per le donne che hanno avuto la sfortuna di incontrare, nel corso della loro vita, la malattia non abbiamo avuto dubbi sulla necessità di dare il nostro sostegno – ha commentato Francesco Pomarico, coordinatore della Fondazione Megamark -. È un progetto fatto dalle donne per le donne e siamo orgogliosi di poter contribuire a migliorare, seppur in parte, la qualità della loro vita. Del resto, da sempre, è stato questo l’obiettivo della Fondazione: essere vicino a chi ha più bisogno cercando di diffondere benessere».
L’iniziativa è rivolta alle donne pugliesi affette da una neoplasia che potranno usufruire gratuitamente – a partire da domani - di programmi finalizzati alla cura di sé e di percorsi di sostegno fisico e psicologico. Inviando un sms al 340/8504587 sarà possibile prenotare uno o più trattamenti offerti; alla richiesta seguirà la risposta delle operatrici. Tutte le iniziative si svolgeranno nella Casa delle Donne del Mediterraneo, (all’interno del mercato di piazza Balenzano) un luogo riservato e fuori dalle mura ospedaliere, il martedì e il giovedì, dalle 15 alle 18. Gli interventi strutturali, l’allestimento e l’organizzazione degli spazi all’interno della Casa delle Donne del Mediterraneo sono stati resi possibili grazie al contributo della Fondazione Megamark e al sostegno di professionisti e aziende che hanno messo a disposizione consulenze, materiali e manodopera a prezzi scontati.

RiNascita prevede una serie di iniziative. Make up artist e consulenti di immagine svolgeranno programmi personalizzati di make – up: insegneranno come truccarsi, spiegheranno come scegliere una parrucca o indossare un foulard, quali trattamenti estetici prediligere per stare meglio nel proprio corpo. Una equipe multidisciplinare offrirà, inoltre, supporto psicologico per prevenire reazioni depressive alla diagnosi e stimolare una nuova forza interiore per reagire alla malattia. Sarà attivato uno sportello di ascolto e si organizzeranno focus group e seminari informativi. Le pazienti che hanno subito interventi invasivi potranno richiedere anche trattamenti fisioterapici che consentiranno di alleviare il dolore fisico e recuperare le funzionalità articolari. Anche l’aspetto nutrizionale sarà oggetto di attenzione. Esperti nutrizionisti elaboreranno per le pazienti dei piani alimentari personalizzati per contribuire alla lotta contro la malattia.
E mentre le mamme si prenderanno cura di sé i bambini potranno divertirsi in uno spazio pensato per loro. È prevista, infatti, un’area di baby care organizzata con servizio di baby sitting, attrezzature all’interno e giochi all’esterno.

RiNascita rappresenta un percorso innovativo, che risponde a un bisogno quasi totalmente negato alle donne che si ammalano di tumore. I pochi trattamenti eseguiti a carico del SSN all'interno degli ospedali, hanno lunghe liste di attesa, mentre quelli a pagamento hanno dei costi difficilmente sopportabili.

Annamaria Ferretti, coordinatrice della Casa delle Donne del Mediterraneo ha evidenziato che «questo spazio, voluto dalle donne, è stato ideato per sviluppare iniziative e progetti condivisi con le altre associazioni femminili del territorio. RiNascita è l’abbraccio più bello che non si limiterà ad assicurare servizi, ma servirà anche per organizzare spazi informativi di scambio e confronto sul tema, delicato, della prevenzione e della cura dei tumori femminili»

«La collaborazione nel progetto RiNascita – ha dichiarato Domenico Bellomo di Nouvelle Esthétique Académie - ci riempie di orgoglio e ci spinge a pensare che nell’incontro di donne per le donne c’è sempre tanto cuore. Anche questo è espressione di bellezza».

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it