I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Bari - Inizio anno scolastico : il sindaco Decaro e l'assessora Romano nelle scuole del quartiere Libertà

13/09/2017

INAUGURAZIONE ANNO SCOLASTICO 2017/2018
DECARO E ROMANO NELLE SCUOLE DEL QUARTIERE LIBERTÀ
DECARO: “HO CHIESTIO AI BAMBINI DI CONTINUARE A SPIEGARCI COME VORREBBERO LA LORO CITTÀ”

Questa mattina, in occasione dell’avvio del nuovo anno scolastico, il sindaco Antonio Decaro e l’assessora alla Pubblica istruzione Paola Romano hanno voluto incontrare gli studenti delle scuole d’infanzia, elementari e medie degli istituti Garibaldi, in piazza Risorgimento, e Don Giovanni Bosco, in piazza Redentore.
“Oggi ho voluto fare gli auguri di buon anno scolastico ai bambini che frequentano le scuole del quartiere Libertà – ha dichiarato il sindaco Decaro -. Un quartiere a cui stiamo dedicando molta attenzione e su cui stiamo programmando una serie di investimenti che ci auguriamo possano riconsegnare a questi stessi bambini luoghi più belli dove vivere e una città da cui non scappare. Ai bambini che ho incontrato oggi ho detto di studiare ma anche di divertirsi perché l’infanzia è il periodo più bello della vita. Sui banchi di scuola ci si prepara a diventare adulti, professionisti, bravi cittadini ma si stringono anche quelle relazioni umane, quei legami che ognuno di noi porta con sé per sempre. Oggi, però, sono andato nelle scuole non solo per augurare loro un buon inizio dell’anno scolastico ma anche per avviare un percorso di ascolto che può aiutare l’amministrazione comunale a programmare interventi più efficaci, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita di quel quartiere e della città intera, a partire dalle esigenze dei bambini. Stamattina aggirandomi tra i banchi mi è tornata in mente una frase di Antoine Saint-Exupéry I grandi non capiscono mai niente da soli e i bambini si stancano a spiegargli tutto ogni volta. Io oggi ho chiesto ai tanti bambini e ragazzi incontrati di non stancarsi di spiegarci le cose: come vorrebbero la loro città, il loro futuro, cosa possiamo fare noi per migliorarlo. Per questo ho preso con loro l’impegno di incontrarci periodicamente, per ascoltare i bambini, ma anche i docenti e il personale scolastico che hanno un ruolo fondamentale nel processo educativo. Già oggi mi sono arrivati tante richieste e qualche proposta: una città più pulita, con meno inquinamento acustico e più spazi per passeggiare senza automobili. Richieste legittime che devono essere le priorità di un’amministrazione se vogliamo stringere un’alleanza con i cittadini del futuro”.
“In questi giorni tutti i bambini e i ragazzi di Bari tornano nelle nostre scuole - ha dichiarato l’assessora Romano -. Trascorreranno i prossimi nove mesi in luoghi sui quali stiamo investendo molto, specie sul fronte della sicurezza e dell'accessibilità. Solo qualche numero: due asili nuovi in due anni e mezzo, 50 solai ripristinati; due palestre nuove e 20 milioni di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria stanziati per le scuole cittadine. Gli edifici, però, non sono tutto, come ben sappiamo; infatti, l'asse portante delle scuole sono proprio i ragazzi con il loro talento, che maestri e insegnanti, a cui va tutta la nostra riconoscenza, coltivano ogni giorno. Sui talenti e sulle competenze vogliamo investire nel futuro con un Piano sui giovani del Comune di Bari che presenteremo nelle prossime settimane. Tra i provvedimenti programmati ci sarà una dote educativa: piccole somme, destinate a sostenere le esigenze delle famiglie meno abbienti, per l'acquisto di attrezzature destinate alla crescita e alla formazione dei ragazzi. Un computer, un violino, libri di testo, una stampante 3D; piccole cose che però possono cambiare il destino dei nostri figli, aiutandoli a coltivare le loro inclinazioni”.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it