I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

A Lecce “EXTERNA 2018” la 9° Edizione FIERA NAZIONALE DELL’ARREDO DEGLI SPAZI ESTERNI

26/04/2018

28-29-30 Aprile e 1° Maggio 2018
LecceFiere - Piazza Palio (Lecce)
www.externaexpo.it


Taglio del nastro sabato 28 aprile LecceFiere - Piazza Palio (Lecce)
ore 18.30 con i rappresentanti istituzionali territoriali


10.000 mq di spazio espositivo con le ultime novità dell’outdoor


Padiglioni tematici suddivisi in quattro macro aree: Giardino, Città, Spiaggia e Acqua con le tendenze arredo 2018

Novità 2018 incontri su tematiche legate al territorio e all’attualità:
- il primo il 28 aprile: “Le periferie dell’abitare. Luoghi lontani dal cuore” organizzato da Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Lecce
- il 30 aprile “Onde d’urto” a cura dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Lecce

Il 30 aprile Workshop tenuto dal Raffaele Nocera, dottore commercialista, sulle tecniche di vendita
________________________________________________________

LECCE- Dal 28 aprile al 1 maggio 2018 torna presso il centro espositivo "Lecce Fiere" in piazza Palio “Externa - Fiera Nazionale dell’Arredo degli Spazi Esterni”. Giunta alla sua 9° edizione, è la più importante rassegna del Sud Italia sull’arredamento da esterni che si conferma, anno dopo anno, punto di riferimento del settore e strumento per le aziende che trovano in essa uno straordinario veicolo di promozione. Basti pensare che l'edizione 2017 ha registrato la presenza di oltre 20 mila visitatori e professionisti del comparto. Nell’importante bacino del Mezzogiorno si impone come vetrina per le ultime novità per l’outdoor, come indicatore delle tendenze di un mercato in continua evoluzione e come momento d’incontro tra domanda e offerta. La manifestazione promuove e favorisce le economie del territorio, affiancando all’esposizione degli incontri formativi curati dagli Ordini professionali degli Architetti PPC e dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Lecce, oltre a rinnovare la collaborazione di stage con gli alunni dell’Istituto A. De Pace di Lecce.
La manifestazione, presentata in conferenza stampa questa mattina presso la Camera di Commercio di Lecce sarà inaugurata sabato 28 aprile alle ore 18.30 con il taglio del nastro da parte dei rappresentanti istituzionali territoriali.

SPAZIO ESPOSITIVO E NUOVE TENDENZE 2018
Grazie ad una struttura su un unico livello, al visitatore si aprono le porte di 10.000 mq di spazio espositivo suddiviso in padiglioni tematici. Quattro le macro aree: Giardino, Città, Spiaggia e Acqua. Un vero e proprio universo espositivo vasto, completo, ordinato, dove scoprire e soddisfare le esigenze di un settore che cambia, si evolve, che presta sempre più attenzione ai particolari, alla funzionalità, alla qualità degli elementi, in cui trovare il meglio degli articoli per l’outdoor living, per il verde pubblico, l’illuminotecnica, la segnaletica, arredi e attrezzature per spiagge, stabilimenti balneari, piscine, vasche idromassaggio e mini spa. Tante le novità e le proposte 2018, tutte rispettose dell’ambiente, abbinate al design contemporaneo in base alla nuova concezione degli spazi moderni, alle nuove tecnologie, legate ai materiali più avanzati e alle tendenze più recenti.
Sempre più eleganti nel design e tecnologici nei materiali, i mobili per l'esterno sono elementi "intercambiabili" che possono stare fuori o dentro casa. Protagonisti i materiali plastici, l'intramontabile teak e i tessuti idrorepellenti.
La cultura green è sempre più imperante. A guardare le ambientazioni messe in mostra al Salone del Mobile di Milano risulta davvero difficile stabilire la linea di confine tra Outdoor o Indoor in modo univoco. Nascono come mobili per l’esterno, ma la cura del design, la sperimentazione di forme e il comfort che li caratterizzano ne fanno pezzi di pregio adatti anche per l’interior. Intrecci, colori chiari, tessuti impermeabili ad alta resistenza e soprattutto le forme sempre più eleganti, non hanno nulla da invidiare alle altre tipologie di arredi, tendenza che si lega concetto dell’abitare nella natura che rende la vita più confortevole e sana.

Le tendenze outdoor 2018 fanno rima con semplicità, eleganza e comodità. Li chiamano ‘i quattrostagioni’ perché consentono di vivere gli spazi all’aperto anche quando non c’è il sole. Contemporanei e dallo spirito nomade, gli arredi outdoor si trasportano facilmente dall’interno della casa in giardino o a bordo piscina. Parola d’ordine per il 2018 è il mix and match di materiali e finiture resistenti alle intemperie ma gradevoli al tatto. Per dare ai mobili jolly la giusta cornice, esistono strutture pensate come stanze all’aperto. Le moderne pergole bioclimatiche, grazie al tetto a lamelle orientabili e alle pareti in vetro sono in grado, in caso di pioggia o vento, di assicurare il comfort tutto l’anno.
I colori vitaminici che hanno tenuto banco nel 2017 lasciano il posto a tonalità più neutre e discrete: bianco, panna, beige, color corda, sono affiancati dal grigio, dal marrone, dal colore naturale del legno. Non c’è rischio di monotonia grazie agli equilibri perfetti e da “spruzzate” di nuance più vivaci che trovano concretizzazione nei complementi di arredo e negli accessori come cuscini, lampade, pouf. Lanterne in vetro soffiato, sedie con ironici riccioli o dalle trame lavorate a mano diventano protagoniste e non sfigurano nell’ambiente domestico neppure i tessuti tecnici pensati per resistere alle intemperie. Poltroncine e divani ‘in rete’, caratterizzati da morbidi intrecci, sono progettati per essere visivamente permeabili e stanno bene anche sul terrazzo, senza ostacolare la vista sul panorama. Un perfetto equilibrio tra design, creatività e innovazione.

“MEET EXTERNA”: IL 28 E 30 APRILE INCONTRI FORMATIVI

Forte dell'esperienza maturata nelle passate edizioni, del grande apprezzamento delle istituzioni locali e del costante aggiornamento ai principali trend di mercato, la manifestazione promuove e favorisce le economie del territorio, affiancando all’esposizione “Meet Externa”, spazio nato per incentivare e coadiuvare il confronto e lo scambio di best practices tra i principali attori del settore e anche quest’anno punta sulla formazione con dei laboratori formativi totalmente gratuiti tenuti da ospiti illustri.
- il primo il 28 aprile: “Le periferie dell’abitare. Luoghi lontani dal cuore” organizzato da Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Lecce
- il 30 aprile “Onde d’urto” a cura dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Lecce
Tutti gli incontri prevedono crediti formativi riconosciuti dagli Ordini professionali coinvolti. (Dettagli su www.externaexpo.it)
- il 30 aprile Workshop tenuto dal Raff¬aele Nocera, dottore commercialista, dalle 10.30 alle 12.30: “Persuasione nella vendita. Come attrarre le persone a sé” e dalle 15.30 alle 17.30 “Tecniche di chiusura per vendere con successo. Atteggiamenti e comportamenti vincenti”. Costo singolo incontro 30 euro, entrambi 50 euro. Numero chiuso a 40 partecipanti (info@externaexpo.it).

“E’ una fiera che si è affermata negli anni riscuotendo sempre più successo. Alfredo Prete - presidente Camera di Commercio Lecce durante la conferenza stampa di presentazione di Externa 2018- Io come imprenditore del settore balneare sono uno dei primi usufruitoti di Externa dove trovo all’interno tanti articoli utili e lavorare con le realtà imprenditoriali salentine Salentina dà molta soddisfazione. In più non è solo momento di incontro tra domanda offerta ma da diversi anni ha il contributo dell’Ordine degli Architetti e degli Agronomi per cui all’interno della fiera ci sono i momenti di formazione perché è una fiera tutto tondo”. Anche Paolo Foresio, l'Assessore alle Attività Produttive e Spettacolo del Comune di Lecce afferma “È una fiera importante ed imponente con una macchina organizzativa che richiede il lavoro di un anno con l’ottima intuizione di coniugare la parte espositiva con la parte formativa con un parterre di ospiti e professionisti che parteciperanno, approfondimenti, workshop elementi importanti per trasferire il know-how e ultile momento di confronto tra i nostri operatori e altri professionisti che operano in altre zone d’Italia. Non dimentichiamo che questo genere di iniziative sono un volano dal punto di vista turistico aiuta. L’auspicio è quello che a Lecce cresca anche il turismo legato al settore fieristico”.
Corrado Garrisi, Green Project Srl, organizzatore di Externa fa dei ringraziamenti particolari “Un grazie va all’Istituto A. De Pace di Lecce con cui collaboriamo da tantissimi anni che vede la partecipazione fattiva dei ragazzi nel mondo di Externa, con compiti in diversi settori seguiti dal professore Ugo Zoppi. Alcune aziende del territorio durante i periodi estivi hanno chiamato questi ragazzi per delle collaborazioni e ed è dunque questa, un’opportunità per i giovani entrare a contatto con il mondo del lavoro. Importante sponsor quest’anno è Deghi Spa con Alberto Paglialunga Amministratore azienda salentina e-commerce specializzata nella vendita di prodotti per l'arredamento del bagno, del giardino e di interni tra le più importanti d’Italia, ha il 95% dell’export con la Bartolini per l’intera Regione Puglia, è composta da 55 dipendenti con età media di 28 anni ed è in forte crescita. L’anno scorso ha venduto oltre 7000 ombrelloni in tutta Italia. È un tassello importante che ha sposato Externa da anni. Grazie al lavoro svolto dall’assessore regionale Loredana Capone, possiamo usufruire di un finanziamento specifico di circa 22 mila euro, suddivisi per le fiere della Puglia che hanno il riconoscimento di fiera nazionale, quest’anno ben 25 in tutta la regione, un sostegno minimo ma importante”.
Rocco De Matteis - presidente Ordine degli Architetti della Provincia di Lecce sottolinea “Si consolidano i rapporti virtuosi tra istituzioni e si alimentano momenti importanti di confronto su tematiche importanti. Quest’anno ci siamo dedicati alle periferie e alla dignità all’interno degli spazi detentivi”. Flavio De Carlo - vicepresidente Ordine degli Architetti spiega i dettagli “Il tema che tratteremo è “Le periferie dell’abitare. Luoghi lontani dal cuore”, avremo contributi importanti come Emilio Caravatti, Premio Architetto dell’anno 2017 e il concorso “Six Square Meters. METERS_Persone, luoghi, dignità. Una nuova idea di arredo per gli spazi detentivi”, per la progettazione di arredi d’interni destinati agli spazi vissuti quotidianamente dai detenuti degli Istituti Penitenziari, promosso da Ordine degli Architetti PPC Lecce, Istituto Penitenziario di Lecce, Università del Salento, di imminente pubblicazione. La sessione si aprirà con l’anteprima del Video di presentazione del Concorso prodotto da Edoardo Winspeare per Saietta Film, e proseguirà con la Tavola Rotonda sui temi al centro del Concorso. Sarà una sfida a carattere urbano e sociale per gli Architetti.”

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it