I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Noicattaro (Bari): Premio AGeSPI allo Sportello Alzheimer 'Il F.A.R.O' della RSSA "Nuova Fenice"

03/05/2018

Noicàttaro (BA), Premio AGeSPI qualità nella LTC®: con il progetto
Sportello Alzheimer ‘Il F.A.R.O’, la RSSA “Nuova Fenice” conquista il secondo posto fra le strutture sanitarie e assistenziali più radicate sul territorio

Aperto a tutti i professionisti e gli operatori delle RSA accreditati con il SSR,
il concorso ha raccolto trentanove candidature da otto regioni italiane

Noicàttaro (BA), 3 maggio 2018 – Verrà consegnato oggi alla RSSA “Nuova Fenice” di Noicàttaro il secondo premio del concorso AGeSPI (Associazione dei Gestori dei Servizi Sociosanitari e delle cure Post Intensive) dal titolo “Connettere la comunità con l’RSA. Il Premio AGeSPI qualità nella LTC©”. La struttura si è aggiudicata il secondo gradino del podio per il miglior progetto di collaborazione tra RSA e comunità di riferimento con il progetto “Sportello Alzheimer ‘Il F.A.R.O’- Finestra Alzheimer Ricerca Orizzonti”, che è diventato un vero e proprio punto di riferimento per le informazioni, gli eventi e la formazione itinerante per la creazione di una comunità amica della demenza. Le RSA premiate hanno conquistato l’ambito titolo per essersi distinte nello sviluppo di progetti continuativi e replicabili tra RSA e comunità territoriali di riferimento, raggiungendo risultati di eccellenza.

Sportello Alzheimer ‘Il F.A.R.O’- Finestra Alzheimer Ricerca Orizzonti
Lo sportello Alzheimer ‘Il F.A.R.O’ nasce per supportare i caregiver di persone affette da Alzheimer o altre forme di demenza nella gestione delle difficoltà assistenziali, emotive e sociali che devono affrontare ogni giorno. Aperto due volte a settimana all’interno della RSSA “Nuova Fenice”, il presidio offre informazioni sulla malattia ed i sintomi ad essa correlati, sul percorso di diagnosi, sulle terapie farmacologiche e non farmacologiche, e sull’assistenza domiciliare.
Ma non solo: fra i servizi garantiti ai caregiver sul territorio anche segretariato sociale e professionale, consulenza e supporto psicologico attraverso colloqui individuali e attività di gruppo (auto mutuo-aiuto); servizi accessibili a livello locale e consulenza legale. L’iniziativa si è avvalsa del patrocinio del Comune di Noicattaro, dell’Associazione Alzheimer di Bari, nonché delle parrocchie e di alcune fra le più importanti associazioni locali, quali LUTE, Auser Rutigliano, Presidio del Libro, Crea Attiva la Mente e altre.
Il processo di valutazione della giuria
Aperto a tutti i professionisti e gli operatori delle RSA attive in Italia e accreditate con il SSR, il concorso ha raccolto trentanove candidature da otto regioni (Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana e Veneto). All’iniziale verifica della validità formale delle candidature, è seguita la convocazione della giuria, suddivisa in tre gruppi, per la valutazione dei progetti in gara.
La votazione è avvenuta in tre fasi. Nella prima votazione ciascun gruppo ha selezionato, in base al punteggio ottenuto, cinque tra i tredici progetti valutati. Dopo essersi scambiati tra loro i progetti selezionati, ciascun gruppo ha ulteriormente scelto due progetti in base al punteggio ottenuto. Infine, in riunione plenaria sono stati attribuiti i tre premi principali e tre menzioni d’onore.
I sei finalisti
Ad aggiudicarsi il “Premio AGeSPI qualità nella LTC®” o a ricevere la menzione d’onore sono state sei RSA che si sono distinte per l’ideazione di progetti innovativi di dialogo intergenerazionale, di volontariato creativo, di arte teatrale, sportivi e di informazione e coinvolgimento del territorio in struttura.
“Questi progetti testimoniano che le RSA italiane sono parte integrante di un tessuto sociale vivo, in continua crescita e promotore di percorsi di arricchimento e dialogo con le diverse realtà di riferimento sul territorio”, commenta Mariuccia Rossini, Presidente di AGeSPI Nazionale e AGeSPI Lazio subito dopo la consegna dei premi.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it