I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

LA ASL BARI CONCLUDE L’ITER PER L’ACQUISIZIONE DELLE AREE PER IL NUOVO OSPEDALE MONOPOLI/FASANO

16/05/2018

EMILIANO, RUSCITTI E MONTANARO: “REALIZZAZIONE DI PORTATA STORICA, STRUTTURA ALL’AVANGUARDIA”

La Asl Bari ha terminato, con la stipula degli atti notarili, il percorso relativo all’acquisizione a titolo oneroso, per pubblica utilità, della proprietà delle aree su cui dovrà sorgere il Nuovo Ospedale del Sud-Est barese Monopoli Fasano. L’importo definito ed accettato dalle ditte proprietarie/concordatarie è pari a circa 4 milioni di euro.
“Mi fa piacere constatare - ha commentato il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano - che prosegue spedito il percorso amministrativo che porterà alla realizzazione, tra le province di Bari e Brindisi, di una struttura sanitaria all’avanguardia, che contribuirà moltissimo ad elevare la capacità di rispondere ai bisogni della salute dei pugliesi. La politica sanitaria della Regione Puglia si fa concreta, grandi e pochi ospedali per garantire la massima efficienza e la migliore qualità delle cure. I piccoli ospedali a cui eravamo abituati – ha continuato il Presidente - sono pericolosi e sono stati superati dai tempi e dalla innovazione tecnologica sempre più specialistica e altamente costosa. Molto territorio quindi per la cronicità con le Case della Salute e pochi ospedali grandi per le eccellenze”.
Questo atto conclusivo permetterà alla Asl Bari di avviare con urgenza sia i lavori di bonifica bellica dell’intera area interessata all’intervento edilizio (per una superficie di progetto di mq. 178.000,00 comprensiva sia della localizzazione del Nuovo Ospedale sia delle relative aree destinate a viabilità interna, parcheggio e verde), sia i lavori di espianto e re-impianto degli ulivi monumentali.
“Siamo convinti – ha aggiunto il direttore del Dipartimento regionale Politiche della Salute Giancarlo Ruscitti - che occorrerà continuare a lavorare giorno dopo giorno con la stessa tenacia impiegata sinora, anche per superare eventuali e ulteriori ostacoli che potranno frapporsi. Dobbiamo essere determinati tutti nel raggiungimento dell’obiettivo finale”.

“Per me è un onore e al tempo stesso una grande sfida – ha concluso il Commissario Straordinario della ASL Bari Vito Montanaro – poter misurare il gruppo di lavoro che rappresento dal punto di vista professionale con una realizzazione di portata storica come quella del Nuovo Ospedale del Sud-Est Barese Monopoli Fasano”.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it