I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Puglia Golosa, Terra bella tutto l'anno. A Gallipoli, dal 28 al 30 luglio 2018

27/07/2018

Fa il suo ingresso nel ricco calendario degli appuntamenti di Gallipoli un nuovo format: “Puglia Golosa”, l’evento di promozione culturale e territoriale, organizzato da Mediamorfosi e dall’Associazione Puglia e Mare, allo scopo di valorizzare le eccellenze della Puglia così come esse si manifestano per l’intero anno, renderla una meta attrattiva per cittadini temporanei e cittadini permanenti, creare una rete fra produttori e stakeholders, affinché l’evento “estivo” sia il culmine di tutte le opportunità offerte nella regione, contribuendo a incentivare il turismo destagionalizzato in Puglia e lo sviluppo delle attività economiche a esso connesse.

Dal 28 al 30 luglio il cuore di Gallipoli – la cerniera fra la città vecchia e il corso Roma - è un percorso ideale in cui, tra “colori, sapori e visioni”, il visitatore scoprirà la Puglia intera: esposizioni gourmet, laboratori, convegni su temi d’attualità, incontri culturali, seminari ma anche musica e installazioni d’arte che ricreeranno lo scenario tipico di ogni area regionale.
Puglia Golosa vuole essere un “portatore sano” di autenticità del territorio e contenitore di momenti divulgativi.
L’evento nasce con l’intento di individuare nel buon cibo un mezzo di incontro e condivisione autentica, che favorisca la conoscenza della tradizione culinaria locale anche alle generazioni più giovani e al tempo stesso renda fruibile turisticamente l’intero territorio.

Archiviate le esperienze passate, la titolare di Mediamorfosi, Alessandra Bray, così commenta l’avvio della nuova esperienza: «Era tempo di cambiare, di allinearci a nuove prospettive, nuove esigenze. Il mercato cambia, così come cambia lo scenario turistico e le aspettative di Enti e turisti, cittadini residenti e temporanei. Non solo quindi di chi vive la Puglia nella sua vacanza estiva, ma di chi la vive tutto l’anno, il turista dell’ultimo miglio, il residente pugliese che ama spostarsi sul territorio regionale e fare sempre nuove esperienze. Ma non solo: oggi mangiar bene non è sufficiente. Bisogna mangiar sano, prevenire le patologie che il cibo smodato e incontrollato favorisce, incoraggiare un’alimentazione di qualità a km 0». E questa è la visione propria del gruppo di lavoro che, su specifica spinta della Presidenza della Giunta, la Regione Puglia ha affidato al suo progetto Apulian Lifestyle (coordinato dal dr. Felice Ungaro) in collaborazione con il Centre International de Hautes Etudes Agronomiques Méditerranéennes di Bari (CIHEAM), AReSS – Agenzia Regionale per la Salute e il Sociale, ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione e Dipartimento Interdisciplinare di Medicina – Sezione di Scienze e Tecnologie di Medicina di Laboratorio dell’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari) che punta a valorizzazione lo stile di vita pugliese, il suo impatto positivo sugli aspetti salutistici, ambientali e socio-economici del territorio regionale, il valore della Dieta Mediterranea. Dopo gli esordi nelle città di Fasano e di Taranto, Apulian Lifestyle si connette con la popolazione dei turisti di Gallipoli, la meta più trendy dell’estate pugliese, affiancando Puglia Golosa nell’avvicinare consumatori e aziende, trattando di geografia, di salute, di identità, di storytelling, di biodiversità. Appuntamento dunque con un programma di workshop mirati – con il coordinamento scientifico di Apulian Lifestyle – rivolti ai più piccoli, ai turisti, agli operatori agricoli ed agroalimentari, agli operatori sanitari, alle aziende della economia sostenibile, alle associazioni di categoria.

In questa mission Puglia Golosa è supportata anche dalla presenza di Slow Food che curerà laboratori didattici promuovendo gli aspetti salutistici e la qualità dei tanti sani e buoni prodotti pugliesi.

Esperienze di buon cibo, dunque, al centro del nuovo format Puglia Golosa, con i patrocini di Regione Puglia, Città di Gallipoli, Puglia Promozione, Camera di Commercio di Lecce, Confindustria, ConfCommercio, Ais, Distretto Puglia Creativa, Imprese di Puglia, anche dell’Accademia di Belle Arti di Lecce con le sue opere mostrerà le bellezze della Puglia intera.
Main Sponsor è Granoro, di cui sarà possibile assaggiare le prelibatezze.
Non resta quindi che attendere il 28 luglio per “visitare l’intera Puglia” a Gallipoli, tra esposizioni, installazioni multimediali, mostre, workshop, degustazioni e cooking class, intrattenimento e presentazioni culturali, in percorsi di geo-tipicità che mostreranno i molteplici aspetti di un territorio ricco e variegato, in grado di accogliere e intrattenere in ogni stagione.
------------------------
Note sull’evento
Dal 28 al 30 luglio a Gallipoli, Puglia Golosa sarà una vetrina esperienziale delle geo-tipicità della Puglia, in cui i riflettori saranno puntati sui molteplici aspetti di un territorio ricco e variegato in grado di accogliere e intrattenere in ogni stagione. L’evento fa leva sull’enorme presenza di pubblico trasversale presente a Gallipoli in alta stagione – che in luglio è composto in larga parte da famiglie – e punta a promuovere "l’altra Puglia", quella meno nota ai più, ma che può essere capace di alimentare il turismo e l’economia pugliese tutto l’anno. Sarà occasione di business per coloro che ne faranno parte.
L’evento ha per location l’area più elegante della Città che si sviluppa tra Corso Roma, l’antica piazza del Canneto e via della Cala, la Galleria dei due Mari e il fossato del Castello: il simbolo principale dell’antico e del moderno insieme: l’inizio della Città Vecchia e il Borgo Nuovo, in un connubio di continuità e nuova anima dell’economia antica della città.
Nella Galleria dei due Mari si svolgeranno workshop e seminari con degustazioni, anche con dimostrazioni pratiche e appassionanti, installazioni e spazi multimediali, con corner dedicati alla presenza di artigiani e artisti provenienti da tutta la Puglia.
In Piazza Aldo Moro (piazza del Canneto) con gli stand presidiati dall’AIS e con la degustazione dei migliori vini di Puglia, inizia il percorso di stand delle tipicità pugliesi, che prosegue in Corso Roma dove è possibile assaggiare e acquistare i sapori di Puglia da portare a casa o da degustare passeggiando. Un’apposita area con street food e birre artigianali completa l’area espositiva enogastronomica che si fonde con l’area destinata all’intrattenimento musicale, dove band, artisti e gruppi musicali di generi differenti coinvolgeranno con ritmi moderni e d’altri tempi.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it