I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

11 12 agosto - PIANO LAB - Di scena 210 pianisti a Martina Franca, per "Suona con noi"

11/08/2018

PIANO LAB
«Suona con noi»
Sabato 11 e domenica 12 agosto
Martina Franca
210 pianisti, 15 postazioni,
una maratona pianistica di 27 ore
dedicata a Chopin e ai Beatles,
incontri, tavole rotonde, presentazioni
Tra gli ospiti, Giovanni Allevi, Giselle Brodsky,
Amir Katz, Ilya Itin, Florian Noack,
Josu De Solaun, Michele Marvulli

Saranno 210 i pianisti che si esibiranno durante la due giorni di «Suoni con noi» in programma sabato 11 e domenica 12 agosto a Martina Franca, momento conclusivo di Piano Lab, il festival itinerante organizzato dalla Ghironda che sta celebrando in Puglia il re degli strumenti. Prevista anche una maratona pianistica di 27 ore dedicata a Chopin e i Beatles. E poi, tavole rotonde, incontri e presentazioni. Reduce dai concerti di Ceglie Messapica e Otranto, arriverà Giovanni Allevi per parlare del suo libro «L’equilibrio della lucertola». Ma il vero protagonista sarà lui, il pianoforte. Anzi, quindici pianoforti, suonati da concertisti di fama, professionisti ma anche studenti, dilettanti e semplici appassionati che hanno prenotato la loro performance sul sito della manifestazione.
La formula non prevede barriere tra classica, jazz e moderna. I 210 pianisti si alterneranno alla tastiera lungo le 15 postazioni dislocate nel centro storico della cittadina barocca. Piazza Plebiscito si farà teatro della maratona di 27 ore (dalle 18.45 di sabato alle 23 di domenica) durante le quali il pianoforte non smetterà mai di suonare. Attesi, tra i concertisti più noti, Francesco Libetta, che ha curato la direzione artistica di Piano Lab, Amir Katz, Ilya Itin, Florian Noack e Josu De Solaun, già protagonisti di applauditi recital in alcune località della regione per le tappe di avvicinamento alla due giorni di «Suona con noi». Concerti, dalle ore 19, sono in programma anche in Corso Italia, Villa Garibaldi, Chiostro di San Domenico, Piazza XX settembre, Arco di Santo Stefano, Piazza Roma, Palazzo Stabile, Basilica di San Martino, Piazza Immacolata, Chiesa della SS. Trinità, Corte Le Marangi, Chiesa di San Domenico e Chiostro di San Domenico. Mentre in piazza Sant’Antonio è stato allestito un vero e proprio Parco Giochi del pianoforte.
In programma anche performance a quattro mani con Michele Marvulli, il fondatore della scuola pianistica pugliese, e presentazioni curate dal giornalista Livio Costarella con diversi protagonisti del mondo degli ottantotto tasti, a partire, per l’appunto, da Giovanni Allevi, che presenterà «L’equilibrio della lucertola», sabato 11 agosto, alle ore 19.30, in piazza Plebiscito. Sempre sabato, nel chiostro di Sant’Antonio, alle 22.45, ci sarà una finestra sulla più grande casa produttrice di pianoforti al mondo con «Un viaggio nella fabbrica Steinway and Sons» a cura di Mauro Buccitti, docente in Italia dell’unico corso per tecnici e accordatori al Conservatorio Santa Cecilia di Roma.
Domenica 12 agosto, alle ore 18, sempre in piazza Plebiscito, si terrà una tavola Rotonda dal titolo «Il pianoforte, l’interprete, il pubblico: come si evolve oggi il mondo degli 88 tasti» alla quale prenderanno parte la direttrice e fondatrice del Miami International Piano Festival, Giselle Brodsky, il pianista salentino di fama internazionale (e direttore artistico di Piano Lab 2018), Francesco LIbetta, i musicologi Dinko Fabris e Luca Chierici e il pianista, didatta e ricercatore musicale Massimo Distilio. Seguirà, alle ore 20, la presentazione del libro «Io son Marvulli» edito dalla Ghironda e curato da Fiorella Sassanelli.
Tutto il programma su pianolab.me. Info 080.4301150

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it