I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Bari - #IoSonoPlasticFree, iniziativa M5S. Portavoce e cittadini raccoglieranno la plastica abbandonata lungo la costa

14/09/2018

Domenica 16 settembre arriva in Puglia #IoSonoPlasticFree, l'iniziativa nazionale del MoVimento 5 Stelle per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema dell'inquinamento delle spiagge e del mare dovuto all'uso e al cattivo smaltimento della plastica monouso. Nel corso dell’evento parlamentari, sindaci, consiglieri regionali e comunali raccoglieranno, insieme ai cittadini, la plastica abbandonata lungo la costa. Quattro le tappe previste, due in provincia Bari e altrettante in provincia di Lecce.

A Bari gli appuntamenti saranno alle ore 9 a S.Spirito in Piazza dei Mille e a Torre a Mare in Piazzetta Mar de Plata. Saranno presenti il deputato barese e presidente della Commissione Affari Costituzionali Giuseppe Brescia, i deputati Francesca Anna Ruggiero, Angela Masi e i senatori Vincenzo Garruti, Gianmauro Dell’Olio, Patty l'Abbate.

In provincia di Lecce appuntamento alle ore 10 sul lungomare San Cataldo e alle ore 15 sulla spiaggia di Porto Cesareo. All’iniziativa prenderanno parte i deputati Veronica Giannone, Leonardo Donno e Diego De Lorenzis oltre al consigliere regionale M5S Antonio Trevisi.

In tutte le tappe saranno presenti anche sindaci, consiglieri comunali e municipali e attivisti del M5S.

“Con questa iniziativa - spiegano i cinquestelle - intendiamo sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema dell'inquinamento delle spiagge e del mare causato dal cattivo smaltimento della plastica monouso. Ad oggi si stima che vi siano più di 150 milioni di tonnellate di plastica negli oceani, circa 8 milioni l’anno sversati da tutti noi. Secondo il WWF fino ad oggi questo inquinamento ha portato alla morte di oltre 100.000 animali marini. Domenica raccoglieremo, insieme ai cittadini, la plastica abbandonata lungo la costa. Gireremo tra gli ombrelloni per farci consegnare la plastica usa e getta in cambio di gadget; in alternativa, i cittadini stessi potranno recarsi al nostro gazebo per consegnarci la plastica o semplicemente per avere maggiori informazioni. Per quanto riguarda le tappe baresi - concludono - ai cittadini verrà anche chiesto di firmare una petizione per richiedere all'amministrazione comunale un impegno per disincentivare l'utilizzo della plastica negli affidamenti o durante gli eventi pubblici.”

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it