I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Bari - L'assessore di Gioia su decreto Xylella, comparto vivaistico e gelate 2018

11/02/2019

"Il decreto Xylella è in fase di approvazione: la Commissione Politiche Agricole, convocata presso la sede della Regione Puglia a Roma per domani 12 febbraio, darà il via libera a un testo che ci consentirà, attraverso i 100 milioni di euro messi a disposizione dal Governo, di mettere in campo utili strumenti operativi, destinati prevalentemente alla rinascita e ricostruzione del potenziale produttivo danneggiato dalla batteriosi. Aver analizzato questo provvedimento anche a livello locale ci ha consentito di poter apportare delle migliorie grazie ai preziosi suggerimenti provenienti dalle associazioni agricole e dai portatori di interessi locali. L’iter si concluderà in sede di Conferenza Stato Regioni, programmata il 13 febbraio alle ore 14.00". Lo ha detto l'assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, Leonardo di Gioia, a margine della conferenza stampa di questa mattina, convocata per fare il punto della situazione sul decreto Xylella, sulle problematiche legate al comparto vivaistico e sulla questione delle gelate del 2018.

“In merito alla protesta dei vivaisti – ha sottolineato di Gioia - si sta lavorando ad una soluzione quanto più condivisa possibile. Abbiamo raccolto le giuste istanze dei produttori ed è nostro obiettivo tutelarli dalla burocrazia, troppo spesso paralizzante, mettendoli nelle condizioni di lavorare e mantenere vivo un settore strategico per la nostra regione. Appare comunque difficile il rapporto con il Comitato fitosanitario nazionale che non si è espresso in modo chiaro sulle procedure da attuarsi. La speranza è di chiudere a livello regionale una regolamentazione in grado di risolvere le questioni poste".

“Sul tema delle gelate del 2018 – ha proseguito l’assessore -, il Ministero ha confermato la volontà di mettere a punto una norma che consenta la deroga al Piano assicurativo nazionale sì da permettere l’accesso al Fondo di Solidarietà nazionale agli agricoltori colpiti dagli eventi catastrofici di febbraio e marzo 2018. Il 14 febbraio si svolgerà a Roma una manifestazione per sensibilizzare il Parlamento ad esprimersi in tempi rapidi. Purtroppo - ha concluso di Gioia - il mondo agricolo pugliese si presenta diviso di fronte ad un appuntamento che avrebbe potuto essere l'occasione di una ritrovata condivisione delle priorità".

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it