I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Specchia (Lecce) - FRANCESCA LANCIANO TRIPLO ORGOGLIO SPECCHIESE

15/03/2019

SERATA IN ONORE DELLA CAMPIONESSA ITALIANA 2019 DEL SALTO TRIPLO INDOOR

L’Associazione Culturale Sportiva "Eugenia Ravasco" di Specchia, comunica che, Sabato 16 Marzo alle ore 18.00, presso il Centro Polivalente “Noemi Durini”, in Piazza Caduti di Nassiriya (nei pressi della Sede municipale),con il patrocinio del Comune di Specchia, si svolgerà: “FRANCESCA LANCIANO TRIPLO ORGOGLIO SPECCHIESE”, una serata in onore dell’atleta, tesserata con l’Alteratletica Locorotondo, che lo scorso 17 Febbraio, ha conquistato l’oro nel Salto Triplo negli Assoluti indoor che si svolti presso il Palaindoor di Ancona, laureandosi Campionessa Italiana 2019.
All’iniziativa interverranno: ROCCO PAGLIARA, Sindaco di Specchia, DON ANTONIO DE GIORGI, Parroco di Specchia, LUCA SABELLI, Presidente dell’Associazione Culturale Sportiva "Eugenia Ravasco", FERNANDO CALZOLARO, Fiduciario di zona CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano), GIGI RENIS, Consigliere Regionale FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera), SERGIO PERCHIA,Presidente Provinciale FIDAL e altri sportivi che intenderanno festeggiare Francesca Lanciano insieme ai suoi concittadini.
Francesca Lanciano, ventiquattrenne, si è posizionata al primo posto con la misura di 13,57 m, seguita da Ottavia Cestonaro (C.S. Carabinieri sez. Atletica) con la misura 13.56 che conquista l’argento, infine, la medaglia di bronzo è andata a Jasmine Al-Omari (Atletica Firenze Marathon) con 13.19 m. Per la Lanciano si tratta del miglior risultato in carriera, di buon auspicio per la prossima partecipazione ai Campionati Nazionali Universitari e alle Universiadi 2019, in svolgimento dal 3 al 14 luglio prossimi a Napoli.Ad Ancona, la Lanciano ha ottenuto anche il nuovo PB (Personal Best - miglior risultato personale) indoor, il precedente di 13,41 era del 2016, con il 13,57 si è avvicinata al risultato assoluto ottenuto a Barcellona, all’aperto, nella categoria Juniores, quando aveva raggiunto un 13,59.
L’Associazione Culturale Sportiva "Eugenia Ravasco", nel 2012 ha attribuito a Francesca Lanciano il Premio "Specula”, dal nome in latino di Specchia, un riconoscimento che viene assegnato annualmente ad una personalità locale che si sia distinta nel campo della cultura dello sport, dell’imprenditoria o dello spettacolo.
Francesca Lanciano ha iniziato l’attività agonistica nel 2007 a tredici anni con l’Atletica Matino, rimanendo tesserata sino al 2012, mettendosi in luce già dalla categoria ragazze, ha dimostrato ottime doti atletiche, all’inizio come specialista degli ostacoli, poi si è cimentata con successo in diverse discipline, dalla velocità ai salti in estensione, dimostrando grande forza di volontà. L’anno successivo, già nella Categoria Juniores, gareggiò con il CUS Pisa Atletica Cascina sino al 2015. Dal 2016 ai giorni nostri, dalla categoria Promesse a quella Seniores, ha partecipato ai campionati agonistici con l’Alteratletica Locorotondo, allenata da Andrea Matarazzo del Gruppo Sportivo Fiamme Gialle, presso il Centro della Guardia di Finanza a Castelporziano nei pressi di Roma.
Francesca Lanciano, brillante studentessa della facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi del Salento,dimostrando ancora una volta tutto il suo valore, ha ottenuto il prestigioso risultato nel corso di una competizione sportiva che ha visto impegnate delle atlete in possesso di un curriculum sportivo di alto spessore. La costanza, l’impegno, la tenacia e il sacrificio hanno premiato le aspirazioni di Francesca, sempre seguita da Mamma Monia, da Papà Costantino, dalla sorella Federica e dal fratello Andrea. Un’atleta che si sacrifica quotidianamente con impegno e umiltà, coniugando l’attività sportiva e lo studio, per raggiungere degli ottimi risultati; confermandosi un esempio per tutti i giovani che muovono i primi passi verso discipline sportive.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it