I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Bari - VIII edizione delCA.CO. FEST Cartoon & Comix

15/04/2019

15-18 APRILE – Anteprima – Ca.Co. Diffuso
19-20 APRILE – Ca.Co. Fest @ Ex Caserma Liberata (Bari)
Torna il festival barese dedicato al fumetto e che dialoga con un network di caratura europea


Dal 15 al 20 aprile Bari sarà invasa da straordinarie mostre, proiezioni, workshop e feste dedicate al mondo dell’illustrazione, del fumetto e dell'animazione, ma sarà anche spazio privilegiato per l’editoria indipendente contemporanea.
Il Ca.Co. Fest vive a Bari ma parla a tutta l'Europa, poiché ha creato una rete all'insegna dell'illustrazione libera che comprende il CRACK di Roma, il GUTTER di Barcellona, il TENDERETE di Valencia, il NOVO DOBA di Belgrado, il RATATA' di Macerata, l'Underground Eccetera di Napoli, L'AFA di Milano, il BORDA FESTIVAL di Lucca, lo Zapp di Pescara, l'Olè di Bologna e tanti altri.



Anche quest'anno il programma prevede un prefestival (il Ca.Co.diffuso) di 4 giorni sparso nei locali più attivi del capoluogo pugliese, una sorta di apripista per il più classico festival lungo due giorni (19-20 aprile) che si svolgerà all'interno dell'Ex Caserma Liberata. Alle mostre di artisti internazionali come Rurru Mipanochia e Merieme Mesifioui si accompagnerà musica visionaria, proiezioni a cura del collettivo 2LP, workshop per novizi ed esperti nonché l'ormai classica Comic Battle, che in passato ha lanciato la carriera di artisti di successo come Valentina Lorizzo e Elías Taño.
l progetto grafico del manifesto di quest'anno è stato realizzato da Rurru Mipanochia, l'illustratrice messicana che vive a Bilbao impegnata in una formula artistica di gender distinctions. Le sue opere che combattono gli stereotipi imposti di bellezza saranno in mostra all'interno degli spazi dell'ex Caserma Liberata. Assieme ad essere saranno presentati anche i lavori della marocchina Merieme Mesfioui. Il progetto costruito dal Ca.Co. Fest con Rurru Mipanochia è volto a garantire che il pubblico possa riconoscersi nel viso, nel corpo e nella sessualità di ciò che è per lo più chiamato "l'altro". Questo collegamento verrà creato attraverso un lavoro che consiste in una reinterpretazione grafica e personale di miti, riti, leggende e divinità messicane precolombiane sulla sessualità. Con Merieme Mesfioui verrà invece esplorato l'hammam, uno spazio non-misto che consente a coloro che entrano di fare una pausa dalla loro routine quotidiana. Si tratta di un luogo in cui il tempo si ferma, dove le donne possono riunirsi con i loro corpi e raggiungere una forma di riconciliazione, trovando la libertà nella nudità lontane dalla pressione sociale.

PROGRAMMA

Gli artisti e i partner
Elías Taño, El Rughi, pin, AweR, Claudio Losghi, Jime Ghirlandi, Boblu, Bombolapress, Les Pas.sages, Christian Nirvana Damato, Subseri La Stamperia Sotterranea, Sputnik Festival Giochi Penosi, NOVO DOBA FESTIVAL, UE' Fest, Antonia Athena Leali, L'antro della Strega Metempsychosis, Uochi Toki, Uomo Uccello, Johanna Peresito, Mipanocha Rurru, Yeyei Gómez, Durgamaya, TaiOgawa, Quentin Duckit, Kelp, Maybe i'm, LO Flopper, Roberta Joe Muci, OLÉ – oltre l'editoria, Help Your Self, Vikun Miohn, Vitagrama Serigrafia, Karma Factory, Barta Edizioni, Il Galeone Editore, APNEA, How i learnt to stop worrying and love Bulgaria, Ale Momentaneamente, dario-roots, Emanuela Bellisario, La PsicoScimmia, Rossella Mercedes, la cerchia degli ottusi, MigliorEditore, Alice Murace, Flusspuss, Vodkatheduck, Vento, Sasori Komomo, Nessuno Niemand, Club Inchiostro & Tempera, Terzopianoautogestito, Kalura Meridionalismo, Menata, f4j4h.

************************

Ca.Co. Diffuso
15 Aprile, ore 19.00
Mostra personale di Tai Ogawa presso Galleria 206, Via Dei Mille 206

16 Aprile, ore 19.00
Mostra personale di Cani e Porci presso Backjump street shop, Via Pisanelli 25

17 Aprile, ore 20.00
Mostra personale di Quentin Duckit presso GramignArci, via Adige 34

18 Aprile, ore 20.00
Mostra personale di Yeyei Gomez presso NOISE, viale Salandra 8/a

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it