I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Foggia- Riqualificazione delle aree dismesse della Stazione. A Roma vertice con lo staff tecnico di Ferrovie

11/09/2019

Riqualificazione delle aree dismesse della Stazione, questa mattina vertice a Roma con lo staff tecnico di Ferrovie dello Stato Sistemi Urbani Srl

Il sindaco di Foggia, Franco Landella, il dirigente dell’Area Tecnica, Paolo Affatato, ed il professor Francesco Karrer, titolare dell’incarico finalizzato alla redazione del Piano Urbanistico Generale, hanno incontrato a Roma lo staff tecnico di Ferrovie dello Stato Sistemi Urbani Srl per approfondire l’iter relativo alla riqualificazione delle cosiddette ‘aree dismesse’ della Stazione Ferroviaria.
L’intervento, com’è noto, è contenuto in un apposito Protocollo d’Intesa stipulato tra Comune e FS, con l’obiettivo di migliorare ed aumentare l’attrattività del ‘Quartiere Ferrovia’ in termini di investimenti commerciali e di realizzare una profonda riqualificazione della zona.
L’incontro ha confermato la convergenza di vedute e di obiettivi e nel contempo ha costruito le basi per il lavoro di carattere operativo attraverso cui dovrà adesso essere redatto il Masterplan da inserire all’interno del Piano Urbanistico Generale.
“Desidero ringraziare lo staff tecnico di FS Sistemi Urbani Srl per il confronto puntuale e di merito avviato questa mattina – commenta il sindaco di Foggia –. Si tratta di un percorso che segue gli atti già siglati e che proietta questa ambiziosa progettualità nella sua fase più propriamente operativa. Naturalmente ringrazio anche il dirigente Paolo Affatato ed il professor Francesco Karrer, che con la professionalità e la competenza che li caratterizzano hanno fornito un supporto decisivo, che sarà ancor più fondamentale nell’iter che si snoderà da qui in avanti”.
“Quello per il quale ci impegneremo è un traguardo ambizioso, che rappresenta per Foggia una vera e propria opportunità – sottolinea il primo cittadino –. La riqualificazione di questa porzione di territorio è infatti parte di una strategia complessa e di sistema in termini di ammodernamento infrastrutturale e che si aggiunge alle prospettive offerte dalla nascita della seconda fermata ferroviaria Alta Capacità/Alta Velocità, per la quale l’Amministrazione comunale ha lavorato a lungo e bene, giungendo ad un risultato dallo straordinario valore”.
“È di tutta evidenza che attraverso questa operazione sarà possibile procedere anche ad un più efficace contrasto del degrado da cui purtroppo è attraversata l’area in prossimità della stazione ferroviaria di piazzale Vittorio Veneto – evidenzia il sindaco di Foggia –. L’accordo per riqualificazione delle ‘aree dismesse’ è stato uno degli ultimi e più qualificanti atti del precedente mandato amministrativo e sarà adesso una delle priorità più importanti della stagione di governo appena cominciata, che, sono certo, l’Assemblea consiliare saprà sostenere e supportare con convinzione”.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it