I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Foggia - #Erasmusdays al Liceo Poerio con studenti stranieri, dell'Università e di altre scuole di Foggia

09/10/2019

Una mattinata per condividere l’esperienza Erasmus anche con studenti stranieri e di altre scuole. È quanto è in programma per venerdì 11 ottobre al Liceo “Carolina Poerio” di Foggia che aprirà la sua Aula Magna in Piazza Göppingen al racconto dei propri alunni delle classi 4AL e 4BL, ma anche a studenti ospiti in questi giorni dell’Università di Foggia e a quelli dell’Istituto Comprensivo “De Amicis-Pio XII” di Foggia, con i loro insegnanti, impegnati anch’essi in un progetto Erasmus+ dal titolo “I Have The Power”.

L'evento si intitola #Erasmusdays e vuole essere l'occasione per celebrare la diversità linguistica e culturale dell'Europa.

Si svolgerà dalle 10.30 alle 13.15 e darà la possibilità ai protagonisti degli scambi di rendere partecipi ragazzi, docenti e genitori di caratteristiche e riscontri della diffusa offerta formativa basata sulla mobilità.

Dopo il saluto della dirigente scolastica del Liceo Poerio, Enza Maria Caldarella, e delle autorità, è previsto l’intervento in lingua inglese degli studenti stranieri. Quindi, alle 11.30, sarà la volta degli alunni dell’Istituto “De Amicis-Pio XII” esporre la propria esperienza. Poco dopo mezzogiorno toccherà agli studenti del Poerio presentare il loro progetto Erasmus+ KA2, finanziato con fondi europei, intitolato “Preparation of young people for work - Préparation des jeunes au travail”.

Referenti sono le professoresse Enza Bortone e Monica Trifiletti, insegnanti rispettivamente di francese e tedesco, che hanno accostato il perfezionamento delle lingue straniere all’orientamento nel mondo del lavoro. Un multiforme programma di scambi con Germania (nazione capofila), Francia, Polonia, e, ovviamente, Italia, che include anche visite ad imprese e ad uffici di collocamento locali, in modo che gli studenti interagiscano direttamente con quella che è la reale richiesta del mercato del lavoro. Un valore aggiunto che si è rivelato di grande successo, con soddisfazione di insegnanti e sopratutto di allievi, una ventina, che tornano dall’esperienza all’estero con un ricco bagaglio di conoscenze e ancora più motivati. Nei mesi passati la ricerca si è estesa anche al territorio foggiano, con gli studenti che hanno realizzato un accurato sondaggio all’interno del loro liceo per delineare quali sono le facoltà universitarie a cui si iscriveranno i compagni e quali i lavori a cui ambiscono. Di grande interesse anche l’indagine condotta sull’offerta lavorativa in Capitanata e su quali attività imprenditoriali vi operano.

Intanto Foggia si prepara ad ospitare tutti insieme gli studenti degli altri tre Paesi che hanno aderito allo scambio.

“Dall’1 al 7 dicembre saranno da noi al Poerio le nazioni coinvolte – annunciano le due professoresse - e per questo stiamo preparando un programma di accoglienza molto interessante che prevede incontri con politici sul tema del lavoro, visita al Centro per l'impiego e ad aziende, e poi un tour del territorio tra bellezze paesaggistiche, cultura, canti e danze della tradizione popolare. Per questi ultimi aspetti caratteristici dobbiamo ringraziare vivamente per la collaborazione l'Università del Crocese, che prepara con passione e competenza i nostri allievi”.

All’evento di venerdì mattina saranno presenti anche gli studenti dell’Erasmus Student Network (ESN), organizzazione studentesca internazionale no-profit che si occupa degli studenti stranieri che trascorrono un periodo di studio presso l'Università di Foggia e permette a quelli italiani che vogliono arricchire il loro bagaglio culturale di vivere a contatto con gli Erasmus e di confrontarsi costantemente con loro. L'associazione è costituita da volontari, ex-studenti Erasmus e non, ed è il punto di riferimento per gli studenti stranieri che studiano nell’Ateneo foggiano.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it