I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 
Immagine: © Roberto Magnani

AMBROSI CONFCOMMERCIO BARI-BAT: RICHIESTA DI IMMEDIATA SOSPENSIONE DI TUTTI I TRIBUTI LOCALI

26/03/2020

COVID-19, STATO DI CRISI DELLE IMPRESE AMBROSI CONFCOMMERCIO BARI-BAT:
RICHIESTA DI IMMEDIATA SOSPENSIONE DI TUTTI I TRIBUTI LOCALI


La Confcommercio Bari-BAT, ha inviato ai sindaci dei comuni della provincia di Bari, Barletta-Andria-Trani la richiesta di provvedimenti straordinari a favore delle imprese, imprescindibile motore economico del territorio, come la sospensione immediata dell’obbligo di pagamento dei tributi locali e degli adempimenti fiscali non dipendenti da termini fissati dal legislatore nazionale.

Di seguito il testo integrale della lettera, a firma del Presidente Alessandro Ambrosi.

Egr. Sig. Sindaco,

le conseguenze delle misure adottate da Governo e Regione per contenere la diffusione epidemiologica del Coronavirus sono insufficienti per la gravità che la pandemia sta rilevando.
Le imprese della provincia di Bari e di Barletta – Andria – Trani non si vogliono fermare; ma in queste condizioni non possono certo andare avanti per molto data la straordinaria emergenza sanitaria che sta provocando una crisi economica senza precedenti.

Ci appelliamo a Lei, egregio Signor Sindaco, ed a tutta l’Amministrazione Comunale, affinché in aggiunta alle decisioni prese in merito dal Governo, possiate trovare soluzioni temporanee legale al pagamento dei tributi di competenza comunale e di altre misure che possano venire incontro alle difficoltà del momento per dare respiro immediato alle imprese. Tanto, al fine di arginare le difficoltà e consentire alle stesse di rimanere in attività. Attendiamo un riscontro, nella certezza che la S.V. si attiverà, se già non lo ha fatto, a porre in essere tutte le iniziative necessarie per arginare la crisi in atto.

“Le imprese del terziario- aggiunge Ambrosi - sono fondamentali per la stessa sopravvivenza del territorio, occorre, quindi, fornire loro un aiuto concreto che impedisca il tracollo di migliaia di attività ed il conseguente venir meno di migliaia di posti di lavoro. E’ innegabile come le imprese del terziario rappresentino l’anima della città: il blocco improvviso e drammatico di questo settore produttivo equivale a sancire il crollo dell’intero territorio. Confcommercio confida, quindi, nella responsabilità e nella immediata vicinanza delle amministrazioni locali alle proprie imprese e nell’attuazione di interventi concreti e straordinari volti al sostegno economico delle attività presenti sul territorio.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it