I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

26 luglio - L’ensemble “Umberto Giordano” presenta Le canzoni di Ludwig a Foggia

26/07/2020

Il terzo appuntamento del Festival d’arte Apuliae – Non soli, ma ben accompagnati omaggia Ludwig van Beethoven nel 250° anniversario della nascita

Domenica 26 luglio 2020 come sempre alla Villa Comunale di Foggia
l’ensemble “Umberto Giordano” presenta
Le canzoni di Ludwig
Sul palco, a raccontare la vita del genio di Bonn, il grande attore Giampiero Mancini

Continua a proporre spettacoli e concerti di grande qualità il programma di Foggia Estate 2020, manifestazione organizzata dall’amministrazione Comunale – Assessorato alla Cultura che, ogni domenica, presenta la seguitissima rassegna “Non soli, ma ben accompagnati”. Dopo il virtuosismo dei Volosi e la voce stupefacente di Tosca, domenica 26 luglio si rende omaggio a uno dei più grandi compositori della storia della musica, in occasione del 250° anniversario della sua nascita: Ludwig van Beethoven.
Il 2020 è, infatti, l’anno delle grandi celebrazioni beethoveniane; tutto il mondo sta dedicando al genio di Bonn concerti, spettacoli, eventi e manifestazioni di ogni tipo. Foggia lo fa con uno spettacolo di teatro musicale originale e completamente prodotto dall’ensemble “U. Giordano” di Foggia: “Le canzoni di Ludwig”.
Composto da Gianna Fratta al pianoforte, Dino De Palma al violino, Luciano Tarantino al violoncello, l’ensemble “U. Giordano”, esibitosi nelle sale più prestigiose del mondo, si pregia della partecipazione per questa occasione di due voci pugliesi di grande qualità: Ripalta Bufo e Leonardo Gramegna.
A dar voce al racconto che condurrà il pubblico nei segreti della vita di Beethoven l’attore abruzzese Giampiero Mancini, volto noto per le sue tante partecipazioni televisive e artista poliedrico amatissimo dal pubblico.
Lo spettacolo, ideato e prodotto dall’ensemble “U. Giordano”, racconta la vita di Beethoven, la sua sordità, i suoi amori, le sue composizioni, fondendo musica e parole in un unicum spettacolare ed emozionante. Il concerto, accanto ai celeberrimi brani del compositore, propone l’ascolto delle sue poco note ed eseguite “canzoni”, miniature per voce e trio strumentale, lontane dal severo stile del genio di Bonn. L’attore, che impersona il nipote di Ludwig, Karl, svela, tra aneddoti esilaranti e accadimenti emozionanti, le vicende di una vita straordinaria, quella di un uomo che ha cambiato il corso della storia della musica.
Tutti gli appuntamenti della rassegna sono ad ingresso gratuito su prenotazione, secondo una scelta fortemente voluta dal sindaco Franco Landella e dall’assessore alla cultura Anna Paola Giuliani al fine di aprire a tutti la partecipazione agli eventi.
In linea e nel rispetto delle prescrizioni anti Covid, è possibile prenotare gratuitamente il proprio posto a sedere sul sito del teatro Giordano www.teatrogiordano.it (nella sezione Estate in Villa 2020) a partire dal lunedì precedente ad ogni concerto. Dopo aver effettuato la prenotazione, stamparla o salvarla sul proprio telefono cellulare e mostrarla prima dei concerti al personale. L’ingresso sarà consentito dalle ore 20.15 o da via Scillitani o da via M. Mazzei (ex via Galliani); l’inizio degli spettacoli è previsto per le ore 21.00. Si prega il gentile pubblico di venire dotato di propria mascherina e di rispettare le norme sul distanziamento.
La cittadinanza è invitata a partecipare.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it