I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

30 luglio - "Il Fuoco" dei Giardini di Mirò per Sei Festival e La Festa del Cinema del reale Corigliano (Lecce)

30/07/2020

Giovedì 30 luglio - ore 20:30
Fossato del Castello Volante - Corigliano d'Otranto (Le)
Ingresso 20 euro + Dp
Prevendite nel circuito Dice
Info 3331803375 - www.seifestival.it

GIOVEDÌ 30 LUGLIO AL CASTELLO VOLANTE DI CORIGLIANO D'OTRANTO EVENTO SPECIALE DEL SEI FESTIVAL IN COLLABORAZIONE CON LA FESTA DI CINEMA DEL REALE: I GIARDINI DI MIRÒ PROPORRANNO LA SONORIZZAZIONE DAL VIVO DEL FILM MUTO "IL FUOCO - THE FIRE".
Nel Fossato del Castello Volante di Corigliano d'Otranto, in provincia di Lecce, prosegue la quattordicesima edizione del SEI festival, ideato, prodotto e promosso da Coolclub, con la direzione artistica di Cesare Liaci. Giovedì 30 luglio (ore 20:30 - ingresso 20 euro + dp - prevendite nel circuito Dice), per un evento speciale promosso in collaborazione con la Festa di Cinema del reale, i Giardini di Mirò proporranno la sonorizzazione dal vivo del film muto "Il Fuoco - The fire", scritto e diretto nel 1915 da Giovanni Pastrone sotto lo pseudonimo di Piero Fosco. La colonna sonora del film, restaurato nel 2009 dal Museo Nazionale del Cinema di Torino, è poi diventata un album della storica band emiliana uscito nel 2010. Con oltre vent'anni di carriera e più di mille concerti in Italia e all'estero, i Giardini di Mirò sono uno dei nomi storici e più rappresentativi della scena indipendente italiana sin dai primi anni duemila. Il loro suono è un mix di psichedelia, post rock, elettronica, shoegaze, noise. Nel corso degli anni i Giardini di Mirò hanno collaborato con i più svariati artisti, da Apparat ai Piano Magic, dai Sophia a Sara Low, e poi Hood, Isan, Paul Anderson e molti altri. La musica del Sei Festival incontra dunque il cinema della Festa di Cinema del reale che, da martedì 28 a venerdì 31 luglio propone nel Castello Volante, quattro giorni di masterclass, proiezioni, mostre, residenze artistiche e percorsi nel borgo ispirati dalle parole chiave caos, misteri e seduzioni.
Il SEI Festival è uno tra i più importanti nell’agenda musicale di tutto il sud Italia, realizzato con il sostegno del Fus – Fondo Unico per lo spettacolo del Mibac e della Regione Puglia in collaborazione con Ferrovie SudEst (vettore ufficiale), Vestas Travel e Vini Garofano e con i media partner Radio Wau, Radio Sonar, RKO, Alpaca Music, Le Rane e Sei tutto l'indie di cui ho bisogno. Dopo i concerti di Inude, Les Contes d'Alfonsina e Giardini di Mirò il festival proseguirà ad agosto con Beatrice Antolini (giovedì 6), Dente (martedì 11), Napoli Segreta (domenica 16), Giovanni Truppi (martedì 18), Erika Mou (giovedì 20), Lucio Corsi (venerdì 21) e si chiuderà (ma non sono escluse ulteriori sorprese) venerdì 4 settembre con la presentazione ufficiale di “The Stolen Cello”, primo disco solista del violoncellista albanese Redi Hasa. Domenica 9 agosto a Castro, in collaborazione con "Approdi Sonori", un evento speciale con "Pandemonium. Narrazioni, piano, voce e strumenti pandemoniali" di Vinicio Capossela. È stato invece rinviato di un anno l'atteso live dei Pixies in programma a Lecce il 29 agosto e promosso dal Sei Festival in collaborazione con Dna Concerti e Locus Festival. La band statunitense si esibirà il 17 agosto 2021 sempre nel capoluogo salentino. I possessori dei biglietti potranno chiedere il rimborso (entro il 30 luglio - esclusi diritti di prevendita) o mantenere il proprio ticket e godersi il concerto tra un anno.

Dal 2006 Sei Festival - Sud Est Indipendente ha portato nel Salento le sonorità più interessanti della musica italiana e internazionale, offrendo al pubblico una panoramica ampia e variegata della musica dal punk al cantautorato, dal rock allo ska, dal folk ai ritmi in levare. Nelle diverse location salentine, che nelle prime tredici edizioni hanno ospitato il festival (Gallipoli, Otranto, Castello di Corigliano d’Otranto, Castro, Masseria Torcito a Cannole, Torre Regina Giovanna ad Apani, la marina di San Cataldo, Piazza Libertini, Anfiteatro Romano e Parco di Belloluogo a Lecce e molti altri), si sono alternati artisti internazionali come Kings of Convenience, Lee Ranaldo, Jon Spencer Blues Explosion, Cat Power, Suzanne Vega, Peter Hook & The Light, Skatalites, Joan as Police Woman, Finn Andrews, Patrick Watson, J.P. Bimeni & The Black Belts, Giant Sand, Hollie Cook, Gogol Bordello, Mad Professor, Bombino, Russell Leetch (Editors), gli italiani Baustelle, Calcutta, Franco126, Mannarino, Avion Travel, Negrita, Lo Stato Sociale, Calibro 35, Brunori Sas, Be Forest, Diaframma, Any Other, Lorenzo Kruger, Bud Spencer Blues Explosion, Coma_Cose, Galeffi, Eugenio In Via di Gioia, Andrea Poggio, Siberia, Canova, Colombre, Giorgio Poi, Bugo, Daniele Silvestri, Cosmo, Verdena, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vallanzaska, Teatro degli Orrori, One Dimensional Man, La Municipàl e molte altre realtà dalla Puglia, dall'Italia e dal resto del mondo.

La Festa di Cinema del reale è finanziata dalla Regione Puglia - Assessorato Industria Turistica e Culturale - a valere sulle risorse del Patto per la Puglia FSC 2014-2020, prodotta da Apulia Film Commission nell’ambito del progetto Apulia Cinefestival Network, ideata e organizzata da Big Sur, OfficinaVisioni e Archivio Cinema del reale, con il sostegno di Comune di Corigliano d’Otranto, del Castello Volante e in collaborazione con numerosi partner e operatori culturali.

Il progetto Castello Volante - vincitore del bando per l'adeguamento degli attrattori turistici all'accoglienza di attività di spettacolo dal vivo della Regione Puglia - è gestito dal 2017 da Multiservice Eco, Big Sur e Coolclub in collaborazione con il Comune di Corigliano d'Otranto. Ogni giorno (10/13 - 16/20 - informazioni e prenotazioni visite 0836471008 - 3883620751) l'infoPoint offrirà un catalogo di esperienze culturali, visite guidate esperienziali, bike tour dentro e intorno le mura del Castello e all’interno del suo bookshop una selezione di produzioni editoriali, artigianali e di design made in Puglia. Nel corso dell'estate, rispettando tutte le disposizioni e le misure di contenimento del contagio da Coronavirus, non mancheranno rassegne e festival che nelle ultime stagioni hanno caratterizzato e reso celebre il Castello Volante. In programma la mostra Fellini in scena! Fotografie di Franco Pinna, la musica di Sei Festival e Sei Young, le proiezioni e i percorsi espositivi di Cinema del reale e gli incontri e i dibattiti di Io non l'ho interrotta, tutte produzioni originali delle realtà che animano il progetto culturale del Castello Volante. Non mancheranno, inoltre, altri appuntamenti con arte, danza, cibo, letteratura, nuovi mestieri e artigianato. Il Castello Volante è, infatti, un grande cantiere delle arti in cui nascono opere ed eventi che scaturiscono dall’incontro in un processo di ibridazione e "scambi creativi". Il castello e il suo borgo diventano così luoghi da abitare, storie da scoprire e da svelare, corpi architettonici e simbolici con cui stabilire una relazione sentimentale e di scambio, a cui restituire un segno del proprio passaggio.

Info 3331803375 - www.seifestival.it
#seifestival #whereismylive

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it