I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

1 agosto - Soundiff il chitarrista Umberto Cafagna In Scena all'alba al Castello con Musica in Periferia - Barletta

01/08/2020

Musica in Periferia torna ad animare le strade e le periferie della città di Barletta da sabato 1 agosto. La rassegna, giunta alla settima edizione, si pone come obiettivo la promozione della Grande Musica e dei giovani talenti del territorio attraverso Concerti che rendano vivi non solo i luoghi storici e simbolici della città, ma anche le periferie troppo spesso dimenticate, rendendole presidi culturali stabili.

L'edizione 2020, che fa parte del Cartellone "Si Va In Scena" del Comune di Barletta, prevede 6 attesissimi Concerti.

Le prime luci del mattino (porta ore 5.30, inizio ore 06.00) di sabato 1 agosto, faranno da sfondo, nella splendida cornice del Castello di Barletta, al “Concerto dell’Aurora – Note al Sorgere del Sole”, che vedrà l’Orchestra Giovanile Soundiff esibirsi con un grande Solista di eccezione, di origini barlettane, stimato e noto musicista a livello nazionale ed internazionale: il chitarrista Umberto Cafagna. Perfezionatosi con alcune grandi personalità del mondo chitarristico: Alirio Diaz, Oscar Ghiglia e Josè Tomàs, Cafagna ha altresì seguito le lezioni di Stefano Grondona dal 1987 al 1992 a Venezia, Riva del Garda e Pescara. Cafagna è vincitore di concorsi nazionali ed internazionali sia da solista che in varie formazioni cameristiche e svolge dal 1986 attività concertistica.

Si è esibito in alcuni dei più importanti centri della cultura musicale, su tutti Firenze (Sala dei Cinquecento di Palazzo Vecchio), Roma, Londra, Atene. Vincitore nel 1994 del concorso per esami e per titoli nei conservatori di musica, è titolare di cattedra presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari. Suona una chitarra Manuel Ramirez (Madrid 1920) ed una chitarra del grande liutaio inglese David J. Rubio del 1973.

La Soundiff Orchestra, con Umberto Cafagna, sotto la direzione di Grazia Bonasia, eseguirà un programma interamente dedicato alla Musica Barocca e Classica d’Autore, nonché alla musica spagnola, che spazierà da Vivaldi a Mozart, da Albeniz e Granados fino a rendere omaggio al musicista pugliese Giuliani.

A seguire, martedì 4 agosto alle 20:30, presso l’Auditorium del Laboratorio Urbano GOS, andrà in scena lo spettacolo “Cafè Chantant Follia”,Ensemble Soundiff con la partecipazione di Raffaella Montini e Carlo Monopoli (cantanti e voci recitanti) e Leo Binetti al pianoforte.

Ancora venerdì 7 agosto, alle ore 19.30, nello splendido scenario di Parco dell’Umanità, grande “Concerto al Tramonto di Mezza Estate”, in cui l’Orchestra Soundiff, accompagnata da un altro grande solista di eccezione, il violinista Domenico Masiello, proporrà al grande pubblico un programma dedicato alle celebri Quattro Stagioni e ai Concerti di Vivaldi per Orchestra d’Archi e Violino Solista. A seguire, sabato 8 agosto, alle 20.30 al GOS, protagonista l’Ensemble Soundiff feat.Time2Quartet, che si esibirà in “The Oscar Night - Cinema in Concerto”, un grande evento in cui i giovani artisti eseguiranno le colonne sonore di film che hanno fatto la storia del cinema.

Lunedì 17 agosto, alle 20.30, presso l’Auditorium del GOS, è la volta di “Tu chiamale se vuoi Emozioni – La Canzone d’Autore”, spettacolo musicale con la partecipazione dell’Ensemble Soundiff feat.Starlight Quartet, che proporrà il repertorio cantautorale italiano rivisitato in chiave jazz, unitamente ad un repertorio di standards americani. Gran finale, sabato 22 agosto, alle 20.30, nella cornice di Parco dell’Umanità, con l’Orchestra Soundiff diretta dalla strepitosa bacchetta di Grazia Bonasia nel concerto “ I Sogni son Desideri – Fellini 100”, un viaggio a ritroso nel tempo, dalle colonne sonore di cartoni animati e film di animazione. Soundiff è una realtà giovanile nata nel 2013 con il sostegno alle start-up della Regione Puglia da un collettivo di giovani colleghi musicisti e ricercatori presso il Conservatorio di Bari, impegnati nell’attivismo musicale e artistico, affermandosi al 5° posto della graduatoria regionale pugliese e beneficiando di una grande opportunità: realizzare un percorso straordinario di comunità e di lavoro, dando forma a progetti e opzioni di ricerca, orientati su 3 obiettivi di medio-lungo periodo: 1. creazione di un network di musicisti professionisti pugliesi con la costituzione della prima Orchestra Giovanile Pugliese; 2. sperimentazione di un modello di esperienza artistica inedita qual è la landscape music che ridisegna gli spazi di archeologia industriale attraverso la musica; 3. costituzione di un’etichetta indipendente che sintetizzi tutte le forme espressive del progetto Soundiff.

Negli anni di consolidamento del proprio posizionamento come giovane realtà artistica regionale, Soundiff è stata riconosciuta come buona pratica dal Programma Bollenti Spiriti nel settore delle start-up, legittimata dal Ministero dei Beni Culturali, rientrando dal 2015 come unica realtà della Regione Puglia nel settore dei complessi strumentali giovanili under35 finanziati dal FUS (Fondo Unico per lo Spettacolo) e premiata nel 2016 nella più prestigiosa competizione nazionale sulle start-up denominata FUNDER 35 come realtà emergente di successo. Soundiff ha fondato il primo network giovanile di musicisti pugliesi, la prima esperienza di Orchestra Giovanile Pugliese, un’etichetta indipendente autonoma, promuovendo e organizzando numerosi concerti, laboratori musicali presso le scuole ed eventi musicali che hanno avuto riconoscimenti importanti dalla stampa locale, dalla critica e non da ultimo dal più importante Festival della Musica Internazionale MEDIMEX.

Nel 2017 si è classificata al primo posto nel Piano Triennale di Spettacolo dal Vivo della Regione Puglia, in ATS con Associazione Curci e altri partner del territorio, col progetto RESONANCE. Dal 2017 cogestisce il Laboratorio Urbano GOS di Barletta, in ATS con altri partner. L’ingresso al concerto di sabato 1 agosto al Castello è gratuito su prenotazione al 3247994620, fino ad esaurimento posti (capienza ridotta come da linee guida nazionali e regionali). L’ingresso a tutti gli altri concerti è a pagamento, su prenotazione al 3247994620, fino ad esaurimento posti (capienza ridotta come da linee guida nazionali e regionali).

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it