I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

6 settembre - PUNK KILL ME PLEASE anteprima regionale dedicato alla storica band punk dei Sex Pistols - Lecce

06/09/2020

Tempora/Contempora: il linguaggio del corpo nelle arti performative
DOMENICA 6 SETTEMBRE | LECCE | ORE 21 |MUSEO CASTROMEDIANO
PUNK KILL ME PLEASE
anteprima regionale
dedicato alla storica band punk dei Sex Pistols
Prima dello spettacolo, alle ore 20.30, TALK con lo scrittore e musicista Osvaldo Piliego


Ancora un’anteprima regionale per la rassegna Tempora/Contempora in corso fino al 19 settembre al Museo Castromediano di Lecce: domenica 6 settembre alle ore 21 è in programma PUNK KILL ME PLEASE della compagnia di danza Foscarini/Sofocleous/Lopalco. Lo spettacolo, ispirato alla relazione tra Nancy Spungen e Sid Vicious, leader e icona della storica punk band dei Sex Pistols, sarà preceduto dal TALK con lo scrittore e musicista fondatore di Coolclub.it Osvaldo Piliego.

Partendo dalla drammatica relazione tra Sid Vicious e Nancy Spungen, coppia iconica del Punk Rock britannico, il lavoro dà vita a due corpi femminili (in scena Francesca Foscarini e Melina Sofocleous) soggetti a trasformazioni continue e iconiche: sono corpi autogeneranti e onnipotenti, sensuali e appassionati, buffi, elettrizzati e mostruosi. Condividendo la stessa protesta, la stessa rabbia e passione per la vita, si ergono a paladini di ribellione e follia, amore e uguaglianza, e mettono in scena un manifesto vivente di femminismo, coraggio, forza, ironia e libertà.
Attraverso una messa in scena coreografica dei passaggi che hanno caratterizzato tale movimento, l’intento delle performer è quello di scardinare e sviscerare le idee non solo artistiche ma, soprattutto, filosofico-politiche che si celano dietro ad uno dei più discussi movimenti della storia musicale mondiale.

PUNK KILL ME PLEASE
Ideazione, creazione e interpretazione: Francesca Foscarini, Cosimo Lopalco
Interpretazione e co-creazione: Francesca Foscarini, Melina Sofocleous Produzione:Van
Con il sostegno di: Festival Danza in Rete 2020/Vicenza-Schio, Centrale Fies art work space, Tanzhaus Zurich
Con il contributo di: ResiDance XL - luoghi e progetti di residenza per creazioni coreografiche azione della Rete Anticorpi XL - Network Giovane Danza D'autore
Coordinata da: L'arboreto - Teatro Dimora di Mondaino: Arteven/Festival Prospettiva Danza e Teatro, Centro di Residenza della Toscana (Armunia - CapoTrave/Kilowatt), CSC Centro per la Scena Contemporanea Bassano del Grappa, Santarcangelo dei Teatri

CHI È
Francesca Foscarini
è una danzatrice, insegnante e coreografa. Menzione speciale al Premio Scenario 2011 con la performance Spic&Span con Marco D’Agostin e Giorgia Nardi. Tra i numerosi premi, nel 2015 si aggiudica il Premio Positano come danzatrice dell’anno nella scena contemporanea. Nel 2018 vince il premio DANZA&DANZA. Tra le altre, vanta collaborazioni con artisti internazionali quali Alessandro Sciarroni o Yasmeen Godder.

Melina Sofocleous, di nazionalità cipriota/britannica, diplomata allla Rambert School of Ballet and Contemporary Dance di Londra, lavora come docente, coreografa e danzatrice. Ha insegnato jazz, danza contemporanea ed improvvisazione presso diverse scuole tra cui la London Boys Ballet School James Anthony Cunliffe. Collaboratrice professionista dell’edizione 2019 della Biennale di Venezia, è attualmente impegnata in progetti e tournee internazionali.

Ingresso spettacolo 5 euro
▸ posti limitati e con prenotazione obbligatoria al 338 3746581
▸ I biglietti si possono acquistare online su diyticket.it
▸INFO www.accademiaama.it

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it