I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

12 settembre - Concerto-evento per "Li Ucci Festival" a Cutrofiano (Le)

12/09/2020

SABATO 12 SETTEMBRE ALLA MASSERIA L'ASTORE DI CUTROFIANO SECONDO CONCERTO-EVENTO FINALE PER "LI UCCI FESTIVAL" CON LI UCCI ORKESTRA E P40

La decima edizione della manifestazione si conclude con l'esibizione de Li Ucci Orkestra. A causa delle restrizioni da Covid-19, il consueto concerto-evento di chiusura è stato diviso in due serate (già SOLD OUT), con il sostegno della Programmazione Puglia Sounds Live 2020/2021 della Regione Puglia (FSC 2014/2020 Patto per la Puglia - Investiamo nel vostro futuro). Dopo quella decicata a "Serentate, lavoro e carrettieri", si chiude con la serata "Stornelli, Pizzica e Festa". In apertura il cantattore P40.

Sabato 12 settembre con il concerto "Stornelli, Pizzica e Festa" alla Masseria L'Astore di Cutrofiano si conclude la decima edizione de Li Ucci Festival, organizzata dall'associazione culturale Sud Ethnic e dal Comune di Cutrofiano, con la direzione artistica e organizzativa di Antonio Melegari e in collaborazione con altri partner pubblici e privati. Dalle 21 (posti limitati già esauriti) appuntamento con la seconda parte del consueto concerto-evento (ogni anno ospitato in Piazza Municipio) che, in questa edizione limitata a causa delle restrizioni anticovid19, ha avuto una forma diversa.

Li Ucci Orkestra, formata da alcuni dei principali esponenti della musica, del canto e della danza popolare del Salento, ha preparato infatti un doppio spettacolo, con il sostegno della Programmazione Puglia Sounds Live 2020/2021 della Regione Puglia (FSC 2014/2020 Patto per la Puglia - Investiamo nel vostro futuro). Dopo Serentate, lavoro e carrettieri di venerdì, il Festival si conclude con Stornelli, Pizzica e Festa. In apertura spazio al cantattore P40.

Tra gli obiettivi dell'orchestra così come del festival c'è quello di riproporre e valorizzare stornelli, ballabili, canti d’amore e sociali e l'intero repertorio della musica popolare di tradizione orale del Sud Italia, nel duplice segno della continuità e dell’innovazione. Gli elementi che compongono Li Ucci Orkestra sono musicisti con differenti esperienze musicali, provenienti da ambiti diversi, dalla musica popolare al jazz, dalla tradizione bandistica a quella moderna. Una formazione che vede la partecipazione di tamburellisti, sezione ritmica, corde, sezione fiati, violino, pianoforte. Tutti contribuiscono alle partiture e agli arrangiamenti attraverso un lavoro condiviso e di reciproco scambio. Li Ucci Orkestra è composta da Antonio Murciano (batteria), Matteo Coppola e Marco Giaffreda (percussioni), Marco Verardo (basso), Andrea Stefanizzi, Alessio Giannotta, Francesco De Donatis, Marco Garrapa (tamburelli), Stefano Calò (chitarra classica), Agostino Cesari (chitarra acustica), Luigi Marra, Ylenia Giaffreda, Mandola: Giacomo Casciaro (violini), Gianmichele De Filippo (trombone a tiro), Diego Vergari (sax), Simone Scarpina (tromba), Stefano Blanco (flauto traverso), Vittorio Chittano (fisarmonica), Gigi Russo (piano).

Li Ucci Festival nasce nel 2011, a un anno dalla scomparsa di Uccio Aloisi, con l'intento di ricordare tutti i grandi cantori del Salento che hanno saputo tramandare grazie alla loro cultura orale i canti e le tradizioni del nostro territorio. Un'attenzione particolare è rivolta, da qui il nome del festival, allo storico gruppo "Gli Ucci" di Cutrofiano, ai suoi cantori e a tutti i musicisti che negli anni hanno ruotato intorno a questi custodi degli "stornelli", dei canti d'amore e di lavoro. Anno dopo anno il festival è, però, cresciuto, ampliando la sua visione e arricchendo il suo programma, coinvolgendo nuove generazioni di musicisti, cantori e artisti capaci di tramandare il patrimonio popolare salentino e trasformandosi in un contenitore di arte, cultura, musica, enogastronomia e turismo a 360°. Con Li Ucci Festival, a settembre vive e partecipa un intero paese, dal centro alle periferie e dalle campagne al centro urbano. Quest'anno - a causa delle restrizioni e delle norme anticovid19 - il programma ha subito un po' di modiche, mantenendo però lo spirito e la qualità della proposta.

Info e programma su www.liuccifestival.it

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it