I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Il 25 settembre ubuntu si chiede COSA PUÒ UN TEATRO ? - Putignano (Bari)

25/09/2020

Il 25 settembre ubuntu si chiede COSA PUÒ UN TEATRO ?
Venerdì 25 settembre, all’interno del Chiostro comunale di Putignano (ingresso ore 19.00 – inizio ore 19.30)

l’associazione culturale ubuntu invita l’intera cittadinanza a partecipare all’evento COSA PUÒ UN TEATRO(partecipazione gratuita – prenotazione obbligatoria alla mail associazioneculturale.ubuntu@gmail.com).


Dopo una lunghissima attesa, il teatro comunale di Putignano si avvia verso la riapertura: l’associazione ubuntu, da sempre convinta dell’importanza di investire sui processi culturali del territorio, e da anni impegnata in tal senso, sceglie di interrogarsi insieme a cittadini, amministratori, operatori della cultura, provando a ragionare ad alta voce su COSA PUÒ UN TEATRO.

Qual è la sua forza? Qual è la sua funzione pubblica? Come ogni cittadino – indipendentemente dalla specifica partecipazione ad un evento – può sentire che quello spazio è anche proprio? Come ritornare ad una funzione realmente politica (della polis) di un teatro? Queste le domande, questa la scommessa: insieme ad alcuni ospiti
ubuntu guiderà una chiacchierata funzionale a riattivare nei cittadini il senso di NECESSITÀ rispetto ad uno spazio pubblico come quello del teatro comunale, evidenziandone la funzione sociale e civica, dalla quale non può prescindere.

Saranno presenti, infatti, Carlo Bruni, regista, direttore del sistemaGaribaldi di Bisceglie, Pietro D'Amico, dirigente I area comune di Monopoli - affari generali e sviluppo locale, direttamente coinvolto nel percorso di riapertura del teatro Radar di Monopoli, Rossana Delfine, assessora alla cultura del comune di Putignano,
Aldo Patruno, Direttore politiche culturali e turistiche della Regione Puglia, Pietro Valenti, direttore artistico di Castel dell'Arte, già direttore dello Stabile Pubblico Emilia Romagna Teatro Fondazione.

L’idea dell’associazione organizzatrice è quella di presentare e far conoscere altre realtà ed esperienze, sia da un punto di vista organizzativo ed artistico che da un punto di vista più amministrativo e gestionale; l’obiettivo è quello di provare ad esplorare insieme le potenzialità connesse alla riapertura del nostro teatro, tracciando una strada che – dando spazio e valore alle peculiarità presenti sul territorio – vada nella
direzione di valorizzarne il più possibile il potenziale.

Pensare che un luogo bello e significativo come il teatro possa fungere esclusivamente da “contenitore” per qualche manciata di spettacoli all’anno è un’idea certamente riduttiva e fallimentare: in conclusione di incontro, prima di dare la parola al pubblico per eventuali domande o riflessioni, ci sarà spazio per 3 brevi testimonianze di realtà putignanesi che daranno uno spaccato sulle opportunità diverse che potrebbero
generarsi all’interno di una visione più articolata e ampia del futuro del nostro Teatro.

Appuntamento, quindi, il 25 settembre alle ore 19.00 presso il chiostro comunale in via Roma 8; a causa dell’emergenza covid-19 e delle restrizioni attualmente in essere, l’accesso sarà consentito esclusivamente previa prenotazione all’indirizzo mail associazioneculturale.ubuntu@gmail.com. La partecipazione è gratuita

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it