I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Giovinazzo, Lasorsa: «Con l’Ortona gara tosta, preparata in modo maniacale»

23/02/2021

Giovinazzo, Lasorsa: «Con l’Ortona gara tosta, preparata in modo maniacale»

Biancoverdi in campo martedì sera, alle ore 19.00, al PalaPansini contro la Tombesi

«Sarà una gara molto difficile, ma l’abbiamo preparata in maniera maniacale perché gli episodi possono fare la differenza».

Lo afferma Gianni Lasorsa, direttore sportivo del Giovinazzo C5, che martedì sera, con fischio d’inizio fissato alle ore 19.00, al PalaPansini, naturalmente a porte chiuse, riceverà la visita della temibile Tombesi Ortona, quinta forza del raggruppamento C di serie A2. «Sarà una partita molto spigolosa - prosegue il diesse biancoverde -. Affrontiamo la Tombesi Ortona, una squadra molto forte, con tanti giocatori tecnicamente validi e con grande esperienza, non a caso sono in lotta per i play-off. Tuttavia lo staff tecnico, con a capo l’allenatore Miki Grassi, ha preparato la sfida in maniera maniacale e sono certo che faremo un'ottima partita».

I giovinazzesi sono reduci da ben due sconfitte di fila in soli quattro giorni, maturate al cospetto della capolista del girone, il Risparmio Casa Manfredonia, ed il Futsal Cobà. «Le due sconfitte consecutive - spiega Lasorsa - sono arrivate al cospetto di due grandi compagini come Manfredonia e Futsal Cobà. Ritengo, però, che la squadra abbia fatto benissimo in entrambe le gare, a distanza di quattro giorni l’una dall’altra. Purtroppo - è l’analisi del responsabile dell’area sportiva del club del presidente Antonio Carlucci - siamo stati costretti a sospendere le sedute d’allenamento per oltre 20 giorni proprio nel nostro momento migliore, sia dal punto di vista fisico, sia da quello mentale.

Adesso, giorno dopo giorno, stiamo riacquistando la nostra migliore forma fisica e sono fiducioso per il prosieguo del campionato». Il Giovinazzo, dopo 10 partite sin qui disputate, ha 12 punti, frutto di 3 vittorie e di altrettanti pareggi, ma il poco invidiabile score di appena 29 reti all’attivo. «Purtroppo i numeri non mentono mai - dice Lasorsa -, ma il mister sta lavorando duramente per cercare di ovviare a questo problema». In avanti, intanto, è tornato Palermo «e penso che non arrivi più nessuno: la società e lo staff tecnico hanno piena fiducia nel roster allestito questa estate. La nostra priorità è la salvezza, questi sono i programmi della società. Cercheremo di raggiungerla quanto prima - conclude - poi il resto sarà tutto di guadagnato».

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it