I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Dal 7 al 12 aprile - il progetto Genius Loci di Astragali Teatro prosegue in streaming dalla Spagna

07/04/2021

Prosegue online, a causa delle restrizioni da Covid19, il viaggio di "Genius Loci - performing arts between heritage and future". Ideato e promosso dalla compagnia salentina Astràgali Teatro, sostenuto dal programma "Creative Europe" dell'Unione Europea, il progetto - che idealmente porta avanti il precedente "Legends on circular ruins" - coinvolge anche il Dipartimento di Storia, Società e Studi sull'Uomo dell'Università del Salento, l'International Theatre Institute – UNESCO e altri partner europei da Romania (Teatro di Stato di Costanza), Spagna (Fondazione di Danza ‘Alicia Alonso’ dell’Università ‘Re Juan Carlos’ di Madrid) e Grecia (Comune e Teatro di Zante). Questo viaggio in quattro tappe tra le arti performative europee, partito un anno fa dalla Grecia, proseguito in collegamento dalla Romania a cura del Teatro di Stato di Costanza, dal 7 al 12 aprile approda in Spagna prima della chiusura dal 14 aprile al 6 maggio coordinata da Astràgali Teatro che, giovedì 8 aprile alle 19, in diretta su Facebook e YouTube (@AstragaliTeatro), per la Giornata mondiale dei Rom, sinti, caminanti, proporrà con Claudio Cavallo Giagnotti, leader dei Mascarimirì, anche lo spettacolo-concerto “Ròma – suoni, parole, tamburi della cultura rom”.

La tappa spagnola (tutti gli appuntamenti saranno in streaming sul canale youtube e fb @geniuslociperformingarts) prenderà il via mercoledì 7 e giovedì 8 aprile (ore 11) con “The multidisciplinary experience of staging The Nutcracker - in the upside-down world”. Dopo gli incontri con il regista Fabio Tolledi (direttore artistico di Astragali Teatro e presidente del centro italiano dell’International Theatre Institute - Unesco), l’attrice Roberta Quarta (Astragali teatro), Alberto García Castaño (direttore Fondazione di Danza ‘Alicia Alonso’ dell’Università ‘Re Juan Carlos’ di Madrid e presidente del Centro spagnolo dell’Iti - Unesco) e (divisi nei due appuntamenti) i docenti Luis Llerena Díaz, Óscar Torrado del Puerto, José Manuel Buzón Ruiz, Jorge Gallego Silva, Sara Ballesteros, Gloria García Arambarry, José Manuel García Delgado, Carolina González, Luisa María Arias Ramiro, gli studenti e le studentesse della Fondazione di Danza ‘Alicia Alonso’ condivideranno con il pubblico alcuni video della messa in scena del celebre balletto su musiche di di Pëtr Il'ič Čajkovskij. Sabato 10 aprile (ore 18) il programma proseguirà con “Natural Heritage lived through arts: the community and the artists in the Peguerinos-the Genius Loci - performing experience” con l’intervento di Carlos Roldán López e di altri docenti della Fondazione Alonso. Domenica 11 aprile (ore 18) studenti e studentesse in scena con “The young keeping the Arts alive through their cultural heritage in the upside-down world”. Lunedì 12 aprile (ore 19), infine, l’incontro “Methods/Tools for fostering motivation, training and good practices in creative processes and stage practice in the educational context of the Performing Arts in times of the Pandemic” che coinvolgerà anche gli altri partner del progetto.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it