I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Gioia del Colle (Bari) - Torna INDIEsposizioni al Teatro Comunale Rossini per una nuova fantastica edizione

04/12/2021

Dal 9 al 12 dicembre torna nella splendida cornice del Teatro Rossini di Gioia del Colle, per la terza edizione, il progetto Indiesposizioni, ideato e curato dall’Associazione Culturale “Ombre”.
INDIEsposizioni è un’iniziativa atta a promuovere la cultura musicale indipendente italiana in contesti alternativi. Una rassegna musicale, workshop, presentazioni di libri, proiezioni, in un palinsesto multidisciplinare organico in grado di raccontare la scena musicale indipendente Italiana.




Il progetto INDIEsposizioni costituisce una positiva contaminazione tra il teatro - spazio entro il quale l’associazione opera a Gioia del Colle dal 2009 - e la musica ‘indie’. L’aspirazione è far incontrare, nell’atmosfera di una sala teatrale, arti e pubblici diversi, favorendo così quell’osmotica alchimia di idee, gusti e scoperte che rende l’arte il tempio della magia.




9 dicembre, ore 21:30

TEMPORARY ROAD. UNA VITA DI FRANCO BATTIATO
di Mario Tani e Giuseppe Pollicelli


Il calcio di inizio alla terza edizione di Indiesposizioni sarà dato con un doveroso omaggio a Franco Battiato, con la proiezione di "Temporary Road. Una vita di Franco Battiato'', di Mario Tani e Giuseppe Pollicelli.




Un ritratto confidenziale ed emozionante intervallato da immagini di repertorio e riprese live, il tutto senza mai tradire lo spirito composto ed essenziale del musicista siciliano.
Considerato il "Maestro" per eccellenza della musica italiana, capace di coniugare sperimentazione e pop, spiritualità e successo, meditazione e cinema, Franco Battiato è soprattutto un ineffabile spirito libero, impossibile da contenere in un'unica dimensione.
La partecipazione alla proiezione è libera e gratuita.
Accesso subordinato all'esibizione del Super Green Pass.


10 dicembre, ore 21:00

FUCKSIA
+
MILELLA
+
BOTANIQVE



La seconda serata di Indiesposizioni vedrà l'esibizione della band tutta al femminile Fucksia, un nuovo progetto di cui è parte Marzia Stano, in arte UNA.
Ad aprire la serata il cantautorato pop di Milella e il dream pop dei Botaniqve.
Biglietti in vendita qui: Fucksia + Milella + Botaniqve





Le Fucksia sono Marzia Stano (Una, Jolaurlo), Poppy Pellegrini (Circuit Element/Jolaurlo), Mariana Oliboni (UPnea/DaDi etro/Killanation), tre musiciste, cantanti e performer, transfemministe e orgogliosamente queer.
Produttrici di musica elettronica e amanti della contaminazione, sono la combinazione perfetta tra attitudine punk, sonorità techno e psichedelia, un trittico di adrenalina, passionalità ed energia rivoluzionaria.


Tra gli ulivi, le onde del mare e la nostalgia, cresce il cantautore barese Milella, pronto a raccontare attraverso la sua musica, storie e ricordi che caratterizzano la sua vita.
Insieme ai ragazzi di Revubs Dischi intraprende un percorso discografico alla ricerca delle sonorità che più appartengono al suo immaginario musicale.
''Lido Nostalgia'', il suo primo EP fuori dal 5 novembre, prodotto da Revubs Dischi e distribuito da Believe.


I Botaniqve sono un gruppo formatosi nella prima metà del 2018 dalle ceneri di diversi gruppi della scena musicale barese, i cui componenti (Nicholas Manzari alla voce, Alessio Menga alla Chitarra, Donatello Notarnicola al basso e Marco Coverta alla batteria) si sono uniti nell’idea di ridare vita alla loro vena artistica cimentandosi e sperimentando in quello che diviene un vero e proprio “Concept Group”.
Loro stessi non si definiscono come un gruppo, bensì come un processo artistico in continuo mutamento, che va oltre gli standard musicali, dove spaziano nella sperimentazione di diversi suoni e generi nella piena libertà e fluidità artistica.
Il 27 gennaio 2020 pubblicano il loro EP di debutto “botaniqve.-EP”
A giugno 2020 vincono l’edizione Arezzo Wave Puglia 2020, aggiudicandosi poi a novembre dello stesso anno il secondo posto a livello nazionale.
Freschi di uscita del loro nuovo disco “Epiphysis” pubblicato il 9 Settembre 2021.




11 dicembre, ore 21:00

THE BLACK'S TALES TOUR
di e con Licia Lanera, e Qzerty
Compagnia Licia Lanera




Ad esibirsi sul palco del Teatro Comunale Rossini l'11 dicembre sarà Licia Lanera in The Black's Tales Tour, di e con Licia Lanera, e con Qzerty, Compagnia Licia Lanera.
Biglietti in vendita qui: The Black'sTales Tour



Partendo da cinque fiabe classiche - La sirenetta, Scarpette rosse, Biancaneve, La regina delle nevi e Cenerentola - spogliate della loro parte edulcorata e consolatoria tipica del mondo dei bambini e presentate in tutta la verità della loro versione autentica, Licia Lanera firma una scrittura originale che racconta incubi notturni e storie di insonnia, per parlare di alcune donne, delle loro ossessioni, delle loro manie, delle loro paure.
The Black’s Tales Tour è uno spettacolo in cui le icone delle fiabe piano piano si sgretolano, fino a diventare la realtà stessa, la più feroce, la più fallimentare.
È una specie di horror che vuole far paura per esorcizzare la paura stessa: quella di chi scrive, quella di chi vive.
A completare lo spettacolo, infine, la presenza della musica originale, realizzata grazie alla collaborazione con il musicista pugliese Tommaso Qzerty Danisi che ipnotizza lo spettatore accompagnandolo, per tutta la durata della performance, in una dimensione a metà tra l'onirico e il reale.




Licia Lanera, regista, premio Ubu come miglior attrice under 35, fonda nel 2006 con Riccardo Spagnulo la compagnia Fibre Parallele.


Dal 2018, con la compagnia divenuta nel frattempo Compagnia Licia Lanera, porta avanti la messa in scena di una trilogia dedicata ad autori russi, partita con Guarda come nevica 1. Cuore di Cane di Michail Bulgakov, 2018, proseguita con Guarda come nevica 2. Il gabbiano di Anton Ceckov, 2019, e conclusasi nel 2020 con Guarda come nevica 3. I sentimenti del maiale.




12 dicembre, ore 21.00

Cristina Donà
presentazione del nuovo album deSidera


La serata di chiusura della III edizione di Indiesposizioni è affidata ad una grande artista che abbiamo voluto fortemente sul palco del Teatro Comunale Rossini, Cristina Donà.
Biglietti in vendita qui: Cristina Donà | Indiesposizioni







La cantante si esibirà il 12 dicembre per il deSidera tour in un esclusivo concerto di presentazione a pochi giorni dall'uscita dell'ultimo album, fuori dal 3 dicembre per FENIX Entertainment.
Ascolta l'album qui: deSidera
Gioia del Colle sarà la prima tappa di presentazione del tour invernale:
deSidera Tour



Cristina Donà, classe 1967, ha contribuito a definire una nuova stagione del rock di matrice mediterranea ed è una delle poche artiste italiane capaci di “rivaleggiare” con le grandi colleghe che all’estero hanno reinventato il modello di interprete e autrice. Sempre in grado di rinnovarsi, la Donà è divenuta prima punto di riferimento e poi figura ispiratrice per le nuove generazioni di musicisti italiani.


Il 9, il 10 e l'11 dicembre, alle 18.30, sul palco del Teatro Comunale Rossini siamo lieti di ospitare tre appuntamenti letterari a cura del giornalista Michele Casella che per Pool Magazine intervisterà tre autori che presenteranno le proprie pubblicazioni a tema musicale:
il 9 dicembre Enzo Mansueto – "Scassata Dentro";
il 10 dicembre Giorgio Senesi – "Dritti contro un muro";
l'11 dicembre Giovanni Verini Supplizi – "Bassa Fedeltà" + "Labirinto Bosè".
Ingresso gratuito subordinato all'esibizione del Super Green Pass.

Il progetto è realizzato con il sostegno economico di Capurso Azienda Casearia, Meridionale Grigliati, patrocinato dal Comune di Gioia del Colle ed in collaborazione con Articolazioni - Fabbrica delle Arti Cinetiche, Colori Vivaci Magazine, bonculture, Time Zones e dice.fm.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it