I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

LA NUOVA MATTEOTTI CORATO SI FERMA A MESAGNE Coratini non brillanti e sconfitti 75-67

06/12/2021

Si ferma a Mesagne la corsa della Nuova Matteotti Corato, sconfitta 75-67 dai padroni di casa ed autrice di una prova non del tutto positiva, specialmente in difesa, dove sono stati concessi alcuni canestri facili risultati poi decisivi ai fini dell'esito del match. Coach Patella si affida in avvio ad uno starting five composto da Cicivè, Oluic, Ianuale, De Angelis e Claudio Gatta.

Il match comincia in maniera equilibrata. È dei locali il primo canestro dell'incontro ma Corato non ci sta e resta in scia (5-4). I ritmi sono alti ma ci sono errori da ambo le parti. Il punteggio quindi resta basso ma il match è godibile (8-4 al 4'). Corato rimonta e nel finale di quarto sorpassa chiudendo il primo parziale avanti 11-15 con una schiacciata imperiosa di Ianuale.

Secondo quarto che si apre con la NMC ancora a segno, prima che però Mesagne non prenda le redini del match in mano. I brindisini trovano un parziale monstre di 11-0 sfruttando alcune amnesie difensive baresi e si portano sul 22-17, costringendo al timeout coach Patella. La Matteotti rientra in campo e reagisce non riuscendo però a mettere la testa avanti. Mesagne è brava a restare davanti nel punteggio (26-22 al 18'). Corato prova a scuotersi ma, nonostante le 3 triple di un mai domo capitan Aldo Gatta, rimane dietro andando all'intervallo sotto 34-30.

Terzo quarto che inizia in modo equilibrato (40-34), prima che un fallo tecnico non lanci Mesagne sul 43-34 alla metà circa del parziale. La reazione dei baresi è veemente. I coratini piazzano un 6-0 di parziale che li rimette a contatto nel punteggio sul 43-39. I brindisini però riescono sempre a mantenere il pallino in mano e raggiungono anche il +11 di vantaggio al 28' sul 54-43. A questo punto gli ospiti si riportano nuovamente in gara con un altro break di 2-7 che vale il 56-50 per Mesagne a fine terzo quarto.

Avvio di ultimo quarto da sogno per i ragazzi della Matteotti che rientrano in campo e rimontano piazzando un altro parziale di 9-2 e trovando il primo vantaggio della gara sul 58-59. I padroni di casa non ci stanno però e si riportano avanti 66-59 con ancora la Matteotti troppo fragile in difesa e costringendo di nuovo coach Patella al timeout al 36'. Il finale sorride ai mesagnesi che, nonostante la reazione coratina, con alcuni canestri di Risolo gestisce bene il vantaggio chiudendo vittoriosamente sul 75-67.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it