I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Bari - Incontro “S.O.S. geopolitica: i nuovi equilibri di potere nel mondo” Sabato 30 Aprile

29/04/2022

Incontro
“S.O.S. geopolitica: i nuovi equilibri di potere nel mondo”
Sabato 30 Aprile 2022 alle 10:30

L.U.C.A. Libera Università di Cittadinanza Attiva – OdV
Sabato 30 Aprile 2022 alle 10:30, L.U.C.A. Libera Università di Cittadinanza Attiva – OdV organizza un incontro sul ruolo dell’Unione Europea nel conflitto tra Russia e Ucraina “S.O.S. geopolitica: i nuovi equilibri di potere nel mondo”, presso la sede dell’associazione Campagneros Effetto Terra, in via Raffaele Bovio 20 a Bari (di fronte al liceo E. Fermi).

Relaziona Ennio Triggiani, professore emerito di diritto dell’Unione Europea del Dipartimento di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

Ingresso libero e all’aperto consentito secondo la vigente normativa anti Covid-19.
In collaborazione con Articolo 47 liberi dal debito, Progetto Loseto, Periplo percorsi integrazione pace e libere opportunità, Seppelliamo l’amianto della Fibronit sotto un grande prato verde.

“Mentre intere città ucraine continuano da settimane a bruciare flebili speranze di vita, quale assetto sperare in questo nostro pianeta per un nuovo stabile equilibrio nella spartizione di potere fra i vari contendenti in gioco? Sono tanti i conflitti in corso ancora, ma mai ci saremmo immaginati di averne uno proprio noi all’interno dell’Europa dopo la Seconda guerra mondiale e dopo quello nella ex Jugoslavia. Tra organismi internazionali come l’ONU, intrappolati da veti nella contesa in corso, e fra le opposte rivendicazioni di chi, attraverso la Nato, si dice esportatore di democrazia nel mondo e di chi, nell’ex blocco sovietico, non ammette intrusioni di sorta nella gestione dei propri affari ai confini della Russia, la funzione dell’Unione Europea sembrerebbe più che mai strategica per una mediazione del conflitto, oltre che per un immediato cessate il fuoco. Ma come interpretare questo ruolo adesso, facendo memoria degli storici anni Sessanta, alla guerra fredda fra J.F. Kennedy e Kruscev che tenne con il fiato sospeso il mondo intero per una possibile escalation nucleare? Forse un multilateralismo pianificato da un’abile scelta diplomatica sarebbe la soluzione cardine?”

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it