I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 
Immagine: © Egidio Magnani

Mola di Bari (Bari) - EMERGENZA RIFIUTI: BERLEN PARTECIPA STAMANE A VERTICE IN PREFETTURA

07/07/2009

Questa mattina, presso la Prefettura di Bari, alla presenza del vice prefetto vicario Antonella Bellomo, incontro interistituzionale per discutere del conferimento dei rifiuti provenienti dal Salento presso la discarica della Lombardi Ecologia in contrada Martucci, al confine tra i comuni di Mola e Conversano.

Presenti Regione Puglia, Provincia di Lecce, ARPA Puglia e i Comuni di Conversano e Mola di Bari (quest’ultimo rappresentato dal Sindaco Nico Berlen e dall’Assessore all’ecologia Pietro Santamaria).

Nella riunione sono stati confermati nel dettaglio gli impegni che il Presidente della Regione On. Nichi Vendola ha assunto con il Sindaco Berlen lo scorso 1 luglio, a seguito della forte preoccupazione espressa dal Sindaco per il trasferimento di circa 450 t/giorno di rifiuti dal Salento a Conversano.

Gli Enti e le istituzioni presenti, si sono impegnati a:

• Imprimere ogni massima accelerazione all'entrata in esercizio del sistema impiantistico a regime a servizio del bacino BA5 sito nel territorio di Conversano, contrada Martucci, già realizzato e in avanzata fase autorizzatoria. In tal senso è già stata convocata apposita conferenza dei servizi decisoria dal Responsabile del Procedimento il giorno 13 luglio prossimo finalizzata al completamento dell’iter autorizzatorio e al conseguente avvio dell'esercizio del nuovo impianto.
• Provvedere alla chiusura definitiva della discarica di Conversano, attualmente in esercizio, nel più breve tempo possibile e comunque entro il 31 dicembre 2009.
• Definire, in sede di Autorizzazione Integrata Ambientale, di concerto tra tutti gli Enti portatori di interesse, le modalità di monitoraggio e post gestione della discarica di Conversano, gestita dalla Lombardi Ecologia, nonché del nuovo impianto complesso.

Le amministrazioni di Conversano e Mola di Bari hanno rappresentato il notevole impatto connesso al conferimento dei rifiuti urbani della Provincia di Lecce presso la discarica di Conversano, anche in considerazione del fatto che lo stesso impianto riceve, in questa fase transitoria, i rifiuti urbani del bacino BA2. La riunione si è conclusa con l'aggiornamento della seduta per il giorno 16 luglio prossimo presso la stessa Prefettura di Bari.

“Per noi – ha dichiarato al termine della riunione il Sindaco di Mola Berlen - resta fondamentale, tassativo e vincolante l’impegno preso dai nostri interlocutori a chiudere definitivamente la discarica in contrada Martucci e a monitorare gli effetti determinati da trent’anni di smaltimento dei rifiuti in quel sito. Chiudere una discarica e garantirne una corretta gestione post chiusura non è né facile né automatico.
Il ciclo integrato dei rifiuti va governato in tutte le sue fasi e con i mezzi giusti. Per fare questo occorre che ognuno faccia il proprio dovere. Ci aspettiamo anche dalla Provincia di Bari e dall’ATO Bari 5, assenti questa mattina, il massimo dell’impegno e della collaborazione.”

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it