I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Bari - Sguardi di Cinema Italiano : XI edizione del Festival

07/01/2010

Un’anteprima nazionale, una prima nazionale e tre prime visioni in Puglia coronano questa undicesima edizione del Festival che dal 15 Gennaio fino al 19 Marzo farà della nostra regione il grande schermo del cinema nazionale d’autore.

Sguardi di Cinema Italiano, apax culturale nel nostro territorio, oltrepassa con questa edizione i due lustri di vita: una lunga storia fatta di singolari pellicole, grandi autori ed un meraviglioso pubblico.

Lungimirante progetto a firma dell’Associazione Sguardi, il Festival si presenta anche per questo 2010 come un’interessante vetrina per la produzione cinematografica italiana spesso vittima di vuote leggi di mercato o priva di spazio d’espressione.

Sguardi di Cinema Italiano è infatti un Festival del Cinema e per il Cinema nazionale d'autore: nel segno della promozione cinematografica e culturale hanno qui preso il via numerose ed eclatanti pellicole che hanno poi varcato la soglia della storia della cinematografia nazionale.

Una vetrina per la produzione italiana, che ha trovato sempre più spazio in quello che - di anno in anno - è diventato il grande schermo per tante anteprime nazionali e regionali.

Negli anni l’Associazione Sguardi, guidata dal direttore artistico Michele Suma, ha collezionato autori su autori e riconoscimenti su riconoscimenti, arrivando a contare ben più di 6782 presenze complessive di spettatori registrati SIAE nel corso degli appuntamenti, con una media di 600 - 700 spettatori a serata durante le due proiezioni previste il venerdì sera; più di 25000 visitatori del sito ufficiale della manifestazione (www.sguardidicinemaitaliano.org) ed oltre 200 articoli giornalistici dedicati alla scorsa edizione, tra testate locali, nazionali e web.

"Monopoli è sede di un caso cinematografico nazionale: 500 persone si incontrano per vedere un film italiano e vivono una occasione di conoscenza, unica, che solo l'autore che giunge in sala può, a sua volta, portare con sé" – come ha dichiarato il direttore artistico Michele Suma, che ha curato fin dagli inizi l’evento, affermatosi nel tempo sulla scena nazionale – “un grande risultato per una manifestazione che ogni anno catalizza l’attenzione dei media locali e nazionali, registrando, come di consueto, per ogni serata di proiezione un numero di spettatori superiore a quelli di una settimana di programmazione della stessa pellicola in qualsiasi altro cinema d'essai di altre grandi città”.

Un nuovo riconoscimento raddoppia l’orizzonte d’azione del Festival: dopo il successo del Premio Liceali – controfirmato da una grande giuria di 100 liceali vicini al sentire della manifestazione – quest’
anno si aggiunge il Premio del Pubblico, finanziato dalla BCC di Monopoli (assegno di € 2000,00) e dedicato al miglior film in concorso.

Una nuova importante conferma per l’alto impegno culturale profuso stato il ricevere anche quest’anno la Medaglia da parte del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, la promozione diretta dell’iniziativa da parte della Regione Puglia
- Assessorato al Mediterraneo, ed i patrocini dell’Assessorato al Turismo, della Provincia di Bari, dell’Apulia Film Commission, dell’AGIS di Puglia e Basilicata, della FICE ed il sostegno della Città di Monopoli.

Questa undicesima edizione della manifestazione vede il sostegno della Banca di Credito Cooperativo di Monopoli che ha sponsorizzato e potenziato l'Associazione Sguardi, sposando la linea di mecenatismo cinematografico e regalando un’occasione unica per tutti gli appassionati, per la città di Monopoli e per l’intera area del sud est barese: un pubblico che si trasforma in giuria. Il plauso va anche alla “Lombardi Ecologia”, che fornirà le cinquemila schede di voto, stampate tutte rigorosamente su carta riciclata.


Due Media partner confermano il loro interesse verso l’operato di Sguardi: l’emittente televisiva CANALE 7 e CONTRORADIO.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it