Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Bari - Basket - Liomatic Group Cus Bari, impresa mancata a Ferentino: ko 72-59

12/03/2012

Niente da fare. Alla Liomatic Group Cus Bari non riesce l'impresa sul campo della corazzata Ferentino.

Sul parquet laziale finisce 72-59, a margine di una partita in cui i baresi sono stati costretti a rincorrere sin dalle prime battute di gioco. Giovedì, intanto, si torna in campo per il recupero contro gli Angels Santarcangelo, al Palaflorio (palla a due ore 20). La cronaca. Coach Putignano presenta uno starting five composto da Bona, Ruggiero, Cardillo, Gigena e Morena; dall'altra parte il collega Gramenzi risponde con Guarino, Marcante, Ihedioha, Pongetti e Iannuzzi.

Sono i laziali a partire a spron battuto con i canestri di Guarino e Ihedioha. Morena colpisce dalla lunetta, ma Iannuzzi, Ihedioha, Marcante e Pongetti infilano un 12-3 (16-5) che costringe la panchina barese al primo time out dopo cinque minuti.

Al rientro è ancora Gagliardo ad allargare la forbice in schiacciata, con il Cus che segna solo dalla lunetta (Ruggiero 2/2). All'8' Ferentino conduce sul 20-7, che diventa 24 a 12 sulla sirena, in virtù della piccola reazione d'orgoglio barese firmata De Bellis e Cardillo.

In apertura di secondo quarto, i centimetri di Deguara (sette rimbalzi offensivi nei cinque minuti d'impiego) regalano maggior presenza sotto le plance ai baresi che, con il maltese, Mian e il rientro di Morena, accorciano sino al 24-20 del 16'. Carrizo interrompe sull'8-0 il break biancorosso, con un 2/2 dalla lunetta, ma Barozzi replica per le rime sino al 26-22 del 17'. I laziali trovano la via del canestro ancora dalla lunetta, agevolati al 18' dal fallo tecnico comminato a Morena (4/4: Iannuzzi e ancora Carrizo) e subito dopo arriva il canestro dal campo di Ihedioha, seguito dalla tripla di Carrizo e dai liberi ancora del lungo ex Ruvo che producono il massimo vantaggiosino al 37-22.

Tutto da rifare per il Cus che, ancora una volta, nell'ultimo minuto trova la tripla di Gigena e il canestro sulla sirena di De Bellis. 37-27 al secondo intervallo. Esaurito l'intervallo lungo, è Iannuzzi ad aprire le danze con due canestri di fila. Bona risponde dalla lunga distanza, ma Marcante e Parrillo rimettono 15 lunghezze (45-30) di distacco al 24'. Bari deve trovare il bandolo della matassa in difesa.
Ci riesce poco dopo, ritrovando anche la via del canestro con Gigena, bravo a ripetersi dalla lunetta, ben coadiuvato da Bona. Al 27' è 45-36 Ferentino. Ihedioha torna a segnare per i suoi dalla lunetta, ma Cardillo rimette 9 punti di distacco tra le parti (47-38).

I laziali, tuttavia, non mollano e con Marcante, Guarino e Carrizo centrano un nuovo massimo vantaggio al 29': 54-38, che diventa 54-40 alla terza sirena. In apertura di ultima frazione De Bellis prova a rimettere in partita i suoi: 4-0 di parziale (54-44) e Ferentino costretto al time out. Al rientro, Ruggiero accorcia ulteriormente le distanze (54-46), ma dopo alcune fasi confuse di match, Parrillo riporta in cifra doppia il vantaggio laziale (57-46), ripetendosi un minuto dopo, dopo il 2/2 dalla lunetta ancora di Ruggiero. A poco meno di 5' dalla fine, Ferentino conduce 60-48.

Partita chiusa? Nient'affatto. Morena centra un gioco da tre punti, Ruggiero prosegue nel suo momento positivo, ma Guarino buca nuovamente dai 6.75 m (63-53). Coach Putignano è così costretto al time out. Un'interruzione di cui beneficiano i baresi, bravi al rientro a riportarsi sul -6 (63-57) con Mian e Gigena. Un nuovo gioca da tre punti di Guarino, però, frustra immediatamente ogni ambizione di pareggio, con Fratini che chiude i conti sul 72-59.


Tabellino
FMC FERENTINO - LIOMATIC GROUP CUS BARI: 72-59
Parziali: 24-12, 37-27, 54-40
Ferentino: Marcante 8, Gagliardo 6, Carrizo 9, Parrillo 8, Fratini 3, Guarino 14, Panzini, Pongetti 3, Ihedioha 13, Iannuzzi 8. All. Gramenzi
Bari: De Bellis 8, Morena 10, Mian 5, Ruggiero 8, Gigena 9, Chiusolo ne, Cardillo 6, Barozzi 2, Deguara 4, Bona 7. All. Putignano
Note: uscito per cinque falli Iannuzzi. Fallo tecnico a Morena. Percentuali Ferentino: da due 15/37, da tre 8/18, ai liberi 18/22. Bari: 14/38 da due, 3/22 da tre, 22/29 ai liberi.

Mirko Cafaro

 

 
 

Puglialive.net - Testata giornalistica - Reg.n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile: Nicola Morisco

Powered by studiolamanna.it