I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Bari - VIA LIBERA IN GIUNTA ALLO STUDIO SULLA ZTL NELLA CITTÀ VECCHIA

26/05/2007

Come noto, è intendimento dell’Amministrazione Comunale di Bari realizzare iniziative atte a incrementare la mobilità ciclo-pedonale e l’utilizzo di mezzi di trasporto collettivo, al fine di fornire un’utile alternativa all’automobile privata per gli spostamenti sul territorio cittadino, con particolare riferimento alle zone maggiormente congestionate dal traffico veicolare.

La Ripartizione Mobilità Urbana e Traffico, in stretta collaborazione con la IX Circoscrizione, ha perciò elaborato uno studio per la “Zona a Traffico Limitato nella Città Vecchia” (ZTL) che prevede nuove regole di circolazione e sosta, realizzando un sistema di aree a traffico limitato fortemente integrato da un sistema di aree pedonali.
Lo studio, che è stato approvato oggi dalla Giunta comunale, oltre a definire la Zona a Traffico Limitato con validità dalle ore 0:00 alle ore 24:00, ha altresì ridefinito le aree pedonali della Città Vecchia secondo un approccio che individua un percorso logico di itinerari in diretto rapporto con le caratteristiche urbanistiche e funzionali presenti nella Città Vecchia, principalmente di tipo storico –artistico - culturale (monumenti, chiese, piazze, spazi espositivi, ecc.).

In una prima fase sperimentale, ai fini del corretto funzionamento della Zona a Traffico Limitato, tenuto conto della necessità di garantire la presenza di posti auto a rotazione a servizio dei fruitori degli uffici, delle attività commerciali e degli studi professionali presenti nella Città Vecchia, lo studio prevede, all’interno della ZTL, la presenza di appositi “ganci” di viabilità sui quali la circolazione sarà libera tutti i giorni feriali dalle ore 7:00 alle ore 20:00
L’istituzione delle zone a traffico limitato e delle aree pedonali, così come previste dallo studio approvato oggi, determinerà una drastica diminuzione del numero di veicoli in circolazione all’interno del perimetro della Città Vecchia, con indubbi vantaggi in termini di riduzione dell’inquinamento atmosferico ed acustico, di promozione della mobilità ciclo-pedonale e di tutela del patrimonio storico, artistico e culturale.

Affinché il piano entri a regime, l’Amministrazione comunale predisporrà a breve un’apposita ordinanza, curerà l’impianto della relativa cartellonistica e avvierà la distribuzione dei contrassegni ai residenti (uno per famiglia).
L’Amministrazione comunale, in collaborazione con l’AMTAB, predisporrà inoltre un adeguato piano di comunicazione alla cittadinanza.

Al termine del periodo di sperimentazione sarà attivato un sistema elettronico di controllo degli accessi il cui progetto esecutivo (già finanziato per 250.000€) è attualmente in fase di ultimazione.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it