I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 
Immagine: © Egidio Magnani

Bari - XXIV Giornata Internazionale della Guida Turistica: continuano le visite gratuite

22/02/2013

Ricorre il 21 febbraio la Giornata Internazionale della Guida Turistica, è stata istituita nel 1990 grazie alla Federazione Mondiale delle Associazioni di Guide Turistiche (WFTGA), con l'obiettivo di attirare l'attenzione sull'importanza della professionalità della guida turistica e del suo lavoro di diffusione e promozione del territorio.

Da diversi anni si discute sulla regolamentazione di questa fondamentale figura professionale, che deve necessariamente essere competente e preparata, ma che spesso viene poco valorizzata da vari enti, o peggio inflazionata da chi si propone in quest'ambito in modo abusivo, non avendo la competenza e le capacità. Una sorta di pianificazione, regolamentata, fatta con i dovuti controlli, con le dovute selezioni e si spera non in maniera approssimativa, è a dir poco doverosa.

Pochi giorni fa, il 18 febbraio, si è svolta la cerimonia di consegna degli attestati di idoneità per "Guida Turistica" nel Palazzo della Provincia di Bari, dove l'Assessorato al Turismo ha rilasciato 270 patentini come riconoscimento professionale a coloro che avendo esercitato l'attività di guida o accompagnatore turistico hanno i requisiti previsti dall'art. 3 della legge regionale n 13/2012.

Gli attestati sono stati consegnati dal Presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, dall’assessore alla Cultura e Turismo, Nuccio Altieri e dalla dirigente al Servizio Beni e Attività culturali, Biblioteca, Sport e Turismo della Provincia di Bari, Lucia Favia.

Dopo la soddisfazione del riconoscimento tanto atteso, le 270 guide sono tornate ai loro progetti lavorativi, c'è infatti la "giornata della guida" che diventa impegnativa dati i suoi vari eventi (che non durano un solo giorno), infatti per tutto il mese di febbraio sono state organizzate visite guidate gratuite in diverse aree del territorio pugliese, ad occuparsi di uno dei percorsi storico-artistici nella città di Bari, c'è anche la dott.ssa Rosanna Milillo, guida turistica da 13 anni, collaborazioni con vari tour operator e fresca di patentino, lei è infatti una delle guide abilitate il 18 febbraio scorso.

Alla dott.ssa Milillo abbiamo chiesto di parlarci della visita effettuata ieri, 21 febbraio e del suo lavoro in generale: "Ieri, durante la giornata della "Guida Turistica" mi sono occupata di portare alcuni piccoli gruppi di persone, nella città vecchia, l'argomento riguardava il romanico pugliese, purtroppo la giornata fredda e il cattivo tempo hanno giocato un pò a sfavore, ma c'è stata comunque partecipazione. Per quanto riguarda il mio lavoro devo dire che il patentino è arrivato dopo una lunga attesa! Quando ho fatto la domanda in seguito alla legge del 2012, ho dovuto presentare vari documenti sia fiscali, tipo ricevute, sia veri e propri contratti di lavoro. E' dal 2007 circa che si parla di riconoscere la figura professionale della guida turistica, ma una legge di quel periodo fu dichiarata illegittima, successivamente sono stati apportati vari cambiamenti in campo legislativo nazionale e internazionale, quindi solo nel 2012 si è tornati a parlare di legislatura in campo turistico. Il patentino appena ricevuto si spera porti meno approssimazione in questo mestiere e più professionalità nell'accoglienza, proprio per favorire l'immagine della nostra regione, ma qualche ombra questo riconoscimento ce l'ha, infatti siamo tutti in attesa dell'esito del ricorso al TAR fatto dall'AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche ) - di Grosseto, per cui le 270 guide appena "laureate" sono, (siamo), in una situazione di stand-by. Vedremo cosa succederà prossimamente, intanto il lavoro delle associazioni pugliesi continua, l'AGTPC (Associazione Guide Turistiche Puglia) e l'AGTPR (Associazione Guide Turistiche Regionali della Puglia), continuano a operare con la massima serietà. Penso che la nostra figura professionale abbia bisogno di essere valorizzata anche a livello sociale, dai cittadini pugliesi stessi, dopotutto se il turismo in questi anni sta funzionando è proprio grazie alla competenza di alcuni operatori locali di questo settore!"

Qui di seguito il calendario delle prossime visite guidate gratuite:

23 febbraio "Bari, Basilica di San Nicola"
Percorso tra le opere d'arte ubicate nel capolavoro del romanico pugliese – a cura dell'AGTRP
dalle ore 16.00 alle 18.00 – luogo d'incontro presso la Basilica, lato Portico del Pellegrino

24 febbraio "San Giovanni Rotondo, terra di santità"
Percorso nei luoghi legati a San Pio da Pietralcina – a cura dell'AGTRP
dalle ore 10.00 alle 12.00 – luogo d'incontro presso il Sagrato della nuova chiesa

24 febbraio "Lecce, piazzetta Santa Chiara e piazza S. Oronzo"
Percorso negli spazi legati alla vita religiosa, economica e sociale - a cura dell' AGTRP
dalle ore 9.00 alle ore 12.00 – luogo d'incontro "Locanda Caffè Rivoli", Via Augusto Imperatore

Deborah Brivitello

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it