I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

24 marzo - Caravaggio e il secolo della Rinascita con Giorgio van Straten e spettacolo Tableaux Vivants - Foggia

24/03/2013

Ottavo appuntamento di Musica Civica

“Caravaggio e il secolo della Rinascita”
conversazione con Giorgio van Straten

Concerto-spettacolo
Tableaux Vivants
“Per Grazia Ricevuta”
con
Ensemble Concentus e Teatri 35


Domenica 24 marzo si chiude la quarta edizione di Musica Civica con un imperdibile doppio appuntamento domenicale, a Lucera e a Foggia, dedicato al Rinascimento e alla figura di Caravaggio. Conversazione, spettacolo musicale e teatrale saranno strettamente connessi: la prima verterà sulla figura di Caravaggio, il concerto proporrà in gran parte musica rinascimentale suonata con strumenti dell’epoca e secondo la prassi esecutiva cinquecentesca, lo spettacolo teatrale sarà la riproduzione sul palco di 16 tele di Caravaggio da parte di tre attori. Una proposta originale, prodotta da Musica Civica e realizzata in prima esecuzione assoluta.

Un altro evento di notevole spessore culturale, dunque, anche per l’ottavo e ultimo appuntamento della seguitissima rassegna realizzata dalla Provincia di Foggia e dal Comune di Lucera, nelle persone del presidente Antonio Pepe, del vicepresidente Billa Consiglio e del sindaco Pasquale Dotoli.

La conversazione, intitolata “Caravaggio e il secolo della Rinascita”, è affidata al noto scrittore fiorentino Giorgio van Straten. Il romanziere è anche conosciuto per essere autore di testi per musica e teatro musicale e per aver ricoperto prestigiosi incarichi in importanti istituzioni, tra cui la Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino e le Scuderie del Quirinale. Dal 2009 al 2012, inoltre, è stato membro del Consiglio di Amministrazione della RAI. Nel suo intervento, van Straten delineerà le caratteristiche di uno dei più celebri pittori italiani e dell’ambiente storico-culturale da cui ebbe origine la sua arte straordinaria.

Seguirà lo spettacolo “Tableaux Vivants - Per Grazie Ricevuta” dell’Ensemble Concentus e della compagnia Teatri 35.
Lo spettacolo consiste nella messa in scena di numerose tele di Caravaggio la cui realizzazione dal vivo da parte dei tre attori, Gaetano Coccia, Francesco De Santis e Antonella Parrella, si sincronizza perfettamente con l’esecuzione di musiche eseguite con strumenti originali o copie di essi da parte dell’ensemble musicale composto dal soprano Elena Mignone e dai musicisti Josè Luis Molteni ai flauti e ance rinascimentali, Maurizio Lillo al violino barocco, Maurizio Ria alla viola da gamba e Maria Grazia Chiarito al liuto e chitarra spagnola.

Un evento di grande appeal ed estremamente originale quello che chiude la rassegna Musica Civica, con un inedito mix di parole, musica e teatro incentrato su un periodo storico poco frequentato, soprattutto musicalmente, ma interessantissimo e ricco di spunti di riflessione per la sua ricchezza di arte, musica e pittura, tanto da essere definito “Rinascimento”.

L’appuntamento è fissato per domenica 24 marzo alle 11.00 (ingresso ore 10.30) al Teatro Garibaldi di Lucera e alle 18.00 (ingresso ore 17.30) al Teatro del Fuoco di Foggia.
Ingresso con abbonamento o con biglietto in vendita il 24 marzo dalle ore 9.00 al Teatro Garibaldi di Lucera e dalle ore 17.00 al botteghino del Teatro del Fuoco, secondo disponibilità dei posti.

Info:
sito web www.musicacivica.it - Facebook https://www.facebook.com/musicacivica



PROGRAMMA
Lucera, Teatro Garibaldi – ore 11.00
Foggia, Teatro del Fuoco – ore 18.00

Conversazione
“Caravaggio e il secolo della Rinascita”
con Giorgio van Straten

Concerto-spettacolo
Tableaux Vivants
“Per Grazia Ricevuta”

con

Ensemble Concentus
Elena Mignone, soprano
Josè Luis Molteni, flauti e ance rinascimentali
Maurizio Lillo, violino barocco
Maurizio Ria, viola da gamba
Maria Grazia Chiarito, liuto e chitarra spagnola

e

Teatri 35
Gaetano Coccia, Francesco De Santis, Antonella Parrella, attori





Note d’ascolto:
Conversazione e spettacolo musicale interamente dedicati al Rinascimento, con particolare attenzione a Caravaggio e alla congerie culturale coeva. In prima esecuzione assoluta con musica rinascimentale, lo spettacolo consiste nella messa in scena di 16 tele di Caravaggio la cui realizzazione dal vivo da parte dei tre attori si sincronizza perfettamente con l’esecuzione di musiche eseguite su strumenti originali o su copie di essi da parte dell’ensemble musicale.
Serata di grande atmosfera, interamente dedicata al secolo della rinascita italiana, descritta dalle parole dello scrittore Giorgio van Straten, dalla musica dell’Ensemble Concentus e dall’originale idea teatrale di Teatri 35.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it