I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Bari - Convegno MENO IO PIU' NOI- Immigrazione ed integrazione

04/04/2014

MENO IO PIU' NOI- Immigrazione ed integrazione convegno in collaborazione con LIMeS (linguaggi, intercultura, media socialità), VIS e Animazione missionaria Salesiani Ispettoria meridionale
sabato 5 aprile ore 10.30, sala consiliare del Comune



E’ partito LIMeS (Linguaggi, Intercultura, Media e Socialità), un progetto del Ministero degli Interni e finanziato dal Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi 2007-2013, con capofila Federazione SCS/CNOS e partner l’Associazione culturale Kreattiva (responsabile Linea 1), l’Istituto salesiano SS Redentore (responsabile Linea 2), il Comune di Bari, la coop. Soc. CAPS, il consorzio Meridia, Il Sogno di don Bosco scs (responsabili linea 3). Di fronte a una crescita impressionante della presenza di immigrati e alle due emergenze segnalate dai soggetti impegnati nelle politiche sociali del territorio- l'integrazione nei contesti scolastici delle "seconde generazioni" e delle loro famiglie, e la necessità di un sostegno alla formazione/occupazione per i minori non accompagnati- si inserisce LIMeS (Linguaggi, Intercultura, Media e Socialità), un progetto destinato a ragazzi immigrati tra i 5 e i 18 anni (ma anche oltre) che intende costituirsi come sistema unico di azioni collegate, orientato ad offrire risposta ai differenti aspetti (protagonismo, cultura, socializzazione) di cui si compone l’inclusione e la crescita dei ragazzi stranieri. L’obiettivo generale del progetto è l’integrazione attiva dei cittadini stranieri delle seconde generazioni e dei minori immigrati non accompagnati e/o che hanno compiuto la maggiore età, e quindi la promozione di conoscenze, cultura, opportunità per i minori al fine di integrarsi pienamente in contesti scolastici, lavorativi e cittadini, e per i genitori per poter fruire al meglio delle risorse formali e informali a supporto del ruolo genitoriale in relazione alle problematiche interculturali.
LIMeS è strutturato su 3 linee di intervento che coinvolgono le maggiori realtà cittadine che operano con i minori stranieri. Linea 1- New Media e Intercultura: la promozione dell’integrazione culturale e del protagonismo dei minori nel contesto scolastico e cittadino è realizzata tramite la creazione, presso le scuole del territorio che hanno aderito al progetto (IC Garibaldi, IC San Giovanni Bosco - Melo da Bari, IC Perone - Levi, IC Imbriani), di redazioni stabili giornalistiche di web radio/tv interculturali, composte da alunni stranieri e italiani; Linea 2- Educare e Integrarsi in Comunità: la socializzazione delle seconde generazioni (minori) e il sostegno familiare sono realizzati tramite le leve dello sport (con l’organizzazione di una miniolimpiadi dell’intercultura) e della cultura (con laboratori di musica e teatro e realizzazione di un musical finale) e attraverso percorsi di orientamento alla cittadinanza e di supporto alla genitorialità. Il luogo fulcro delle azioni di questa linea è l’istituto salesiano del Redentore; Linea 3- : il supporto all’autonomia dei giovani stranieri non accompagnati, che hanno compiuto la maggiore età, sarà realizzato tramite uno sportello di orientamento e counselling e corsi di educazione alla sessualità e di alfabetizzazione e un percorso formativo indirizzato a 14 minori stranieri non accompagnati vicini alla maggiore età, ospitati nelle comunità di accoglienza convenzionate con il Comune, ed ai quali si vuole dare degli strumenti utili ad una loro collocazione nel mercato del lavoro, considerando la loro dimissione dalle comunità di accoglienza non appena raggiunti la maggiore età.

E proprio per discutere delle politiche messe in campo per gestire al meglio l’integrazione dei cittadini di paesi terzi che sabato 5 aprile alle ore 10.30 in sala consiliare del Comune di Bari ci sarà il convegno “Meno io più noi- immigrazione ed integrazione” organizzato in collaborazione con il VIS e l’Animazione Missionaria Salesiani Ispettoria meridionale. Questo il programma:

Saluti:
dott. MICHELE EMILIANO • Sindaco di Bari
S.E. dott. ANTONIO NUNZIANTE • Prefetto di Bari
Don PASQUALE CRISTIANI • Ispettore Salesiani Italia Meridionale

Interventi:
LA SOCIETA' SOSTENIBILE: MODELLI EUROPEI DI INTEGRAZIONE
Nico Lotta • Presidente del Vis - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo

LE POLITICHE DELLA CITTà DI BARI A FAVORE DEI MINORI IMMIGRATI
Fabio Losito • Assessore Politiche educative e giovanili, Accoglienza e Pace - Comune di Bari

LE GARANZIA A TUTELA DEL MINORE IMMIGRATO
Rosa Anna Depalo • Presidente Tribunale per i minorenni di Bari

I CENTRI APERTI POLIVENTI DI BARI AL SERVIZIO DELLE FAMIGLIE IMMIGRATE
Ludovico Abbaticchio • Assessore al Welfare - Comune di Bari

LA SCUOLA AL SERVIZIO DELL'INTEGRAZIONE
Ermelinda Cucumazzo • Dirigente Istituto Comprensivo Scolastico "G. Garibaldi" - Bari

LA CARITAS AL SERVIZIO DEGLI ULTIMI
Vito Piccinonna • Direttore Caritas Arcidiocesi Bari-Bitonto

IL TERZO SETTORE AL SERVIZIO DEI MINORI IMMIGRATI: IL PROGETTO LIMES
Mariapia Locaputo • Referente progetto LIMeS - Fondo FEI

Modera:
GIAMPAOLO ROMA • Animazione Missionaria Salesiani Italia Meridionale

l'Associazione Kreattiva presenterà un video con le interviste dei minori coinvolti nel progetto LIMES

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it