I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Bari - MITT GIFT 2.0: A Mosca le facilities del sistema del trasporto pubblico pugliese a portata di click

20/03/2015

E’ al MITT di Mosca che l’Assessorato ai Trasporti della Regione Puglia presenta i nuovi servizi di infomobilità tra i 27 hub per i passeggeri, sviluppati dal progetto strategico GIFT 2.0

La Regione Puglia – Assessorato ai Trasporti presenta al MITT di Mosca il sistema di infomobilità sviluppato con il progetto strategico GIFT 2.0. a valere sui fondi del Programma ETCP Grecia –Italia 2007 -2013.
Innovazione tecnologica ed intermodalità a servizio dei passeggeri, anche occasionali come i turisti, sono i temi che caratterizzano la presentazione della Regione Puglia per il sistema di trasporto integrato e le facilities durante la Fiera Internazionale dei Viaggi e del Turismo - MITT - che si svolge a Mosca dal 18 al 21 Marzo p.v.
La Regione Puglia – Assessorato ai Trasporti partecipa al MITT presentando un pacchetto di facilities integrato tra servizi di infomobilita, velostazione e collegamenti intermodali per viaggiare in Puglia con i mezzi pubblici attraverso un semplice click sulla piattaforma http://mobilita.regione.puglia.it/.
La Regione Puglia punta sui trasporti sostenibili ed accessibili, partecipando con una serie di interventi a due workshop, una conferenza stampa specializzata e tre giorni di B2B, a cui si sono registrate oltre cento imprese, interessate ad utilizzare il sistema “GIFT 2.0” per la pianificazione del viaggio utilizzando i mezzi pubblici attraverso la piattaforma.
Il progetto GIFT 2.0 mette in connessione tra loro 27 hubs tra Italia e Grecia attraverso servizi "smart" dedicati. Gli hub sono: 10 porti (Brindisi, Bari, Barletta, Monopoli e Taranto, Patras, Corfu, Cephalonia, Igoumenitsa e Kyllini); 5 stazioni ferroviarie (Bari, Barletta, Lecce, Patras; Foggia, Athens; Matera); 4 aeroporti (Bari, Brindisi, Araxos e Corfu); 13 stazioni autobus (Bari, Brindisi, Barletta, Andria, Trani, Lecce, Ioannina, Patras e Foggia, Castel del Monte, Alberobello, Castellana Grotte, Monopoli e Matera).
“Il lavoro di sintesi tra i sistemi informatici ed informativi che la Regione Puglia sta realizzando con il progetto GIFT 2.0 –spiega l’assessore ai trasporti Giovanni Giannini - apre la strada alle modalità di razionalizzazione dei trasporti sostenibili attraverso l’uso integrato dei fondi europei e consente di attivare un servizio reale alle imprese ed ai passeggeri, mettendo in un unico contenitore tutti i dati di scambio per raggiungere la saturazione delle infrastrutture esistenti tra la Puglia e la Grecia intese quali hub da/per l’Europa per merci e persone verso i mercati internazionali”.
Alla fiera di Mosca verrà inoltre presentata la Velostazione che la Regione Puglia sta realizzando in collaborazione con le Ferrovie Appulo Lucane presso l’hub ferroviario di Bari Centrale ed il sistema integrato delle facilities per la bigliettazione ed i servizi a terra negli Aeroporti di Bari e Brindisi realizzata da Aeroporti di Puglia.
Le iniziative che l’Assessorato ai Trasporti della Regione Puglia, in collaborazione con il partenariato greco, con Puglia Promozione e con l’ENIT, ha messo in campo per il settore del turismo russo, mercato storico per mete pugliesi e greche, sono finalizzate a dimostrare che l’infomobilità e l’intermodalità sono un binomio possibile per lo sviluppo del territorio aprendo nuovi mercati ed utilizzando le infrastrutture esistenti.
“La piattaforma GIFT 2.0 – precisa Enrico Campanile, RUP del progetto GIFT 2.0 -consente di calcolare in tempo reale il transit time e quindi di scegliere i mezzi di trasporto pubblico più adatti alle esigenze personali pianificando gli spostamenti per le persone, inoltre il cd. “Trivago delle Merci” consente di saturare i carichi merci ed ottimizzare i flussi costi logistici, riducendone i costi. Entra così in funzione con GIFT 2.0 la rete di 27 hubs tra porti, aeroporti e stazioni ferroviarie e di autobus collegati virtualmente tra loro all’interno di un network in grado di intercettare i flussi tra loro, stimolando la produttività dei territori.”
Il partenariato composto da dieci partner tra cui per l’Italia la Camera di Commercio di Bari, l’Università del Salento, la Provincia di Bari, la Provincia BAT e per la Grecia l’Università di Patrasso, la Regione delle Grecia Occidentale, le Camere di Commercio di Ioannina ed Achaia ed Innopolis hanno scelto la Fiera Internazionale dei Viaggi e del Turismo - MITT di Mosca per presentare, agli stakeholder della catchment area di maggior riferimento per il mercato turistico di Grecia ed Italia, il prototipo della piattaforma.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it