I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni
Cerca nel sito   Data
 Redazione di Bari
 

Ugento (Lecce) - Presentazione del catalogo di Andrea Rillo e Lorenzo Rinaudo 'Le Monete del Barone'

03/08/2015

LE MONETE DEL BARONE:
LA COLLEZIONE NUMISMATICA COLOSSO DI UGENTO


Lunedì 3 agosto, alle ore 19.00, nella sala conferenze del Nuovo Museo Archeologico di Ugento, sarà presentato il volume “Le Monete del Barone”, di Andrea Rillo e Lorenzo Rinaudo.
La pubblicazione, edita da Scirocco Editore e patrocinata dal GAL Capo S. Maria di Leuca, si inserisce nel percorso di recupero e valorizzazione dei beni culturali del territorio ugentino, portato avanti dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con lo Studio di Consulenza Archeologica.
Nella Collezione Archeologica Adolfo Colosso, inserita nel Sistema Museale di Ugento, è esposta, tra gli altri reperti, un’importante raccolta numismatica, frutto della passione del Barone appassionato collezionista di antichità. Il corpus monetale si compone di 272 esemplari di età greca, romana, medievale e moderna. Si tratta principalmente di monete in bronzo; l’argento è presente in minore quantità perché trafugato nel 1977. Accanto alle coniazioni greche delle zecche di Neapolis, Brundisium e Tarentum, si inseriscono quelle dell’importante zecca locale di Uxentum; per le fasi storiche successive, si distinguono le monete bizantine, le emissioni sveve, quelle del Regno di Napoli e, infine, del Regno d’Italia.
Il catalogo, nato da un lavoro di ricerca condotto dagli autori presso la cattedra di Numismatica Antica dell’Università del Salento, racconta dettagliatamente la storia della Collezione, ponendola a confronto con gli altri rinvenimenti del territorio, per tentare una ricostruzione generale sulla circolazione monetale a Ugento.

La serata di presentazione del volume sarà introdotta dai saluti del Sindaco della Città di Ugento, Massimo Lecci, del Presidente del Gal Capo S. Maria di Leuca, Rinaldo Rizzo, del Direttore del Dipartimento Beni Culturali dell’Università del Salento, Mario Lombardo, del Responsabile Servizio Territoriale per i Beni Numismatici della Soprintendenza Archeologia della Puglia, Giuseppe Libero Mangieri, e di Massimo Colosso, erede della famiglia proprietaria della Collezione.
Seguono gli interventi degli autori Andrea Rillo e Lorenzo Rinaudo sulla Collezione Colosso e l’approfondimento di Giuseppe Sarcinelli, responsabile del Laboratorio delle Evidenze Numismatiche dell’Università del Salento, sulle emissioni monetali della zecca di Uxentum.
Conclude il prof. Aldo Siciliano, docente di Numismatica Greca e Romana presso l’Università del Salento.

 

 
 

Testata giornalistica Puglialive.net - Reg. n.3/2007 del 11/01/2007 Tribunale di Bari
Direttore Responsabile - Nicola Morisco
Editore - Associazione Culturale PugliaLive - codice fiscale n.93385210724 - Reg.n.8135 del 25/05/2010

Powered by studiolamanna.it